Immissioni in ruolo fase B e C: annullate le riserve di legge?

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Se non è così, certo non è arrivata dal Ministero alcuna rassicurazione in merito. E i docenti, quasi increduli, attendono ancora quel parere dell'Ufficio legislativo di cui il Miur non ha dato info neanche attraverso le FAQ.

Se non è così, certo non è arrivata dal Ministero alcuna rassicurazione in merito. E i docenti, quasi increduli, attendono ancora quel parere dell'Ufficio legislativo di cui il Miur non ha dato info neanche attraverso le FAQ.

La fase B e C delle assunzioni 2015/16 sono quelle in cui, verranno assegnate rispettivamente le cattedre residue in ambito nazionale (ossia verranno assegnati i posti residui di quelle province in cui le GaE/Gm sono vuote) e i posti del potenziamento.

Svelati, in parte gli algoritmi che saranno utilizzati per ciascuna delle fasi ( Immissioni in ruolo. Algoritmo diverso per fase B e C? ) ci sono ancora alcuni punti oscuri.

Uno di questi riguarda proprio le riserve di legge, quelle che nelle procedure ordinarie di assunzione hanno sempre dato adito alla riserva di posti, da attribuire con precedenza.

Sulla fase nazionale è calato il silenzio su questo aspetto. Silenzio certo non interrotto dai sindacati che – ci sembra di capire – non sono intervenuti sulla questione.

Il 17 luglio sapevamo che il Miur consultava l'Ufficio Legislativo in merito Immissioni in ruolo fase nazionale: come tutelare riserve di legge. Miur consulta ufficio legislativo ma nessuna risposta ufficiale è pervenuta.

Dobbiamo considerare quindi che le riserve di legge non avranno alcun valore, trattandosi di un piano straordinario di assunzioni, che stravolge la normativa precedente, e ne annulla i criteri?

I docenti, nel compilare la domanda trovavano, nella schermata su Istanze on line, la fotografia della loro situazione in graduatoria, riserve comprese. Questo però non ci dice nulla e non assicura certo che saranno prese in considerazione. Anche perchè a questo punto mancherebbe il criterio.

Tutto sulle immissioni in ruolo 2015/16

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti