Immissioni in ruolo e pagamento posizioni economiche Ata vicine alla soluzione? 500 posti in più per l’organico di diritto

di Lalla
ipsef

Lalla – Una comunicazione più certa sulle immissioni in ruolo dovrebbe essere data l’11 giugno. Il Miur anticipa 500 posti in più nei vari profili per l’organico di diritto.

Lalla – Una comunicazione più certa sulle immissioni in ruolo dovrebbe essere data l’11 giugno. Il Miur anticipa 500 posti in più nei vari profili per l’organico di diritto.

resoconto FLC CGIL – L’alta dirigenza del MIUR ci ha confermato che in questi giorni continua il lavorio tra il Capo di Gabinetto del MIUR e il nuovo Capo di Gabinetto del MEF per portare a buon fine le immissioni in ruolo e il pagamento delle posizioni economiche. A questo proposito ci è stato fornito un aggiornamento sulle questioni essenziali:

  • per le immissioni in ruolo dei collaboratori scolastici dovremmo essere vicini alla soluzione, poiché la Ragioneria ha chiesto altri dati di approfondimento e ci verrà data comunicazione presumibilmente per l’11 giugno;
  • circa il pagamento delle posizioni economiche sta continuando l’interlocuzione tra gli uffici di gabinetto dei dicasteri, dopo la replica inviata dal MIUR.

Il Ministero ha comunicato dell’ incremento di 500 posti distribuiti sui vari profili, impegnandosi ad incrementare i posti ancora qualcosa sull’organico di fatto.

Nella circolare sull’organico di diritto sono state recepite alcune delle richieste da parte sindacale. Ad esempio le chiarificazioni sugli accantonamenti per la terziarizzazione dei servizi. Esse dovranno essere calcolate in maniera precisa e con riferimento all’organico di scuola. L’Amministrazione si è anche impegnata a calendarizzare, una volta chiusa la partita sull’organico di diritto, una serie di incontri con le parti sociali, per rivedere il regolamento sulle tabelle e sui parametri di definizione degli organici. Questa revisione andrà in vigore dall’anno prossimo.

Il MIUR ci ha comunicato che sta facendo la rilevazione sulla nuova terziarizzazione dei servizi di pulizia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione