Immissioni in ruolo docenti 2017/18: oggi il Miur comunica i numeri ai sindacati

WhatsApp
Telegram

Prevista per oggi alle 10 l’informativa del Miur ai sindacati sul contingente per le immissioni in ruolo del personale docente per l’a.s. 2017/18.

Nonostante non ci sia ancora l’autorizzazione del MEF per le 52.000 immissioni in ruolo richieste (ma dovrebbe essere questione di pochi giorni), il Miur ha già messo in moto da qualche settimana la macchina organizzativa per disporre le nomine. Fissando anche una data di termine, che è quella del 14 agosto. Probabilmente non tutti gli Uffici Scolastici faranno in tempo per quel limite imposto, ma di sicuro c’è l’impegno ad avere tutti i docenti in classe dal 1° settembre.

Gli Uffici Scolastici devono ancora ripubblicare le graduatorie ad esaurimento aggiornate per l’a.s. 2017/18 e in molti casi anche le graduatorie di merito del concorso a cattedra 2016 ( Concorso scuola docenti. Graduatorie di merito per ogni classe di concorso e regione, quanti posti rimarranno vuoti).

E’ di ieri inoltre la notizia che i tempi stringati potrebbero indurre il Miur a bypassare la chiamata diretta, ossia l’assegnazione dei docenti da ambito a scuola, scegliendo di non gravare ulteriormente sui Dirigenti Scolastici già sul piede di guerra per l’aumento dello stipendio, e affidando invece l’onere agli Uffici Scolastici, che farebbero scegliere le scuole ai docenti in ordine di graduatoria, in base ai punteggi.

Vedremo quali saranno le comunicazioni di oggi. Ricordiamo anche che le istruzioni operative già emanate il 28 giugno scorso erano lacunose, manchevoli di alcuni passaggi fondamentali, arretrate a procedure ormai superate e non aggiornate alle nuove circostanze.

Nel nostro forum ferve l’attesa per le ultime disposizioni, con un occhio sempre attento alle comunicazioni già pubblicate dagli Uffici Scolastici

Immissioni in ruolo 2017/18: tempistiche, numeri, cattedre disponibili e modalità, ruoli con riserva

WhatsApp
Telegram

Eurosofia ti offre il suo supporto per la Preparazione ai Concorsi scuola ed aumentare il punteggio per le graduatorie GPS