Immissioni in ruolo decurtate dai trasferimenti. Vincitori concorso chiedono garanzie su assunzione, manifestazione 25 luglio

WhatsApp
Telegram

Armando Pagliara, Anna Aufiero – Confermata la manifestazione al MIUR, autorizzata dalla questura di Roma, che si terrà il giorno 25 luglio 2017, in Largo Bernardino da Feltre, difronte alla sede del MIUR.

La manifestazione, organizzata dal Coordinamento Nazionale Vincitori di Concorso Scuola 2016 (CoNaVinCos) e sostenuta anche dal Coordinamento Nazionale TFA, ha l’obiettivo di evidenziare alla Ministra Valeria Fedeli la reale mancanza di cattedre nel Sud Italia dovuta principalmente alla mobilità straordinaria del 2016 che ha completamento stravolto il calcolo dei posti destinati ai vincitori, i quali hanno il “diritto all’immissione in ruolo” per la durata della graduatoria di merito, come cita il D.Lgs. n. 59 del 13 aprile del 2017, Capo V.

Come già ampiamente evidenziato negli articoli precedenti, i numeri parlano chiaro: al sud della penisola le cattedre “libere” sono nettamente inferiori a quelle previste, soprattutto a causa della mobilità concessa successivamente al comma 108 della L.107/2015 ( piano straordinario di mobilità territoriale e professionale su tutti i posti vacanti dell’organico dell’autonomia), rivolto ai docenti assunti a tempo indeterminato entro l’anno scolastico 2014/2015 che hanno ottenuto deroga al vincolo triennale nella provincia di immissione in ruolo.

Ciò ha rallentato nettamente sia lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento che quelle di merito dell’ultimo concorso.

Le richieste da parte dei vincitori di concorso saranno incentrate proprio su questi aspetti: la garanzia dell’assunzione e la gestione dell’assenza di cattedre.

Immissioni in ruolo, vincitori concorso si chiedono cosa accadrà se non si sarà assunti nel triennio di validità delle GM

Immissioni in ruolo: posti in meno per sentenze contro algoritmo che riportano i docenti al sud. Miur non ha una soluzione, le proposte UIL

Concorso a cattedra. Centemero (FI), in Sicilia a rischio vincitori

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito