Immissioni in ruolo, continuano gli errori: a Lucca invertiti i contingenti primaria/infanzia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le operazioni di immissioni in ruolo si stanno svolgendo in maniera assai spedita per rispettare la tempistica dettata dal Miur, in modo da avere tutti i docenti in cattedra dal primo settembre.

Se l’intento del Miur è nobile, tuttavia si moltiplicano gli errori, in cui stanno incorrendo gli Uffici scolastici regionali e provinciali per adempiere alle direttive ministeriali.

Accade così che in provincia di Lucca il contingente trasmesso dall’USR Toscana per le nomine in ruolo della scuola primaria e dell’infanzia risulta essere invertito: i posti dell’infanzia alla primaria e viceversa.

L’errore è aggravato dal fatto che le nomine sono già avvenute, per cui l’USR dovrà procedere a rettificare il tutto, con le conseguenze del caso.

Versione stampabile
anief
soloformazione