Immissioni in ruolo con compensazione aree di sostegno: Conitp diffida USR Lazio

WhatsApp
Telegram

Il CONITP diffida l'USR Lazio ad attuare la compensazione tra le aree di sostegno, disposta con decreto dell'Ufficio Scolastico di Roma del 29 luglio 2015, in cui viene specificato che si può effettuare, eccezionalmente, la compensazione tra le aree in cui si registri un maggior numero di posti rispetto agli aspiranti e quelle in cui il numero dei posti risulti inferiore al numero degli aspiranti stessi.

Il CONITP diffida l'USR Lazio ad attuare la compensazione tra le aree di sostegno, disposta con decreto dell'Ufficio Scolastico di Roma del 29 luglio 2015, in cui viene specificato che si può effettuare, eccezionalmente, la compensazione tra le aree in cui si registri un maggior numero di posti rispetto agli aspiranti e quelle in cui il numero dei posti risulti inferiore al numero degli aspiranti stessi.

Secondo il Conitp tale provvedimento di compensazione crea una evidente disparità di trattamento fra i docenti delle aree di sostegno AD01(46 disponiblità) e AD04 (35 disponibiltà) esaurite nella fase O, in favore delle aree AD02 e AD03 non esaurite nella fase O, che sono aree afferenti a diverse classi di concorso, espressamente vietato dalla Legge 107/2015, infatti ciò preclude la possibilità delle immissioni in ruolo per i Docenti delle classi di concorso ADO l e AD04 di tutte le altre Regioni a poter partecipare alla fase B Nazionale.

In effetti di tale autorizzazione alla compensazione finora si è avuta notizia solo tramite tale decreto dell'Ufficio Scolastico di Roma, che afferma di averne avuto autorizzazione tramite e mail da parte del Miur del 28 luglio 2015.

La diffida del Conipt

L'articolo di OrizzonteScuola.it Immissioni in ruolo fase A, compensazione eccezionale solo per sostegno?

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia