Immissioni in ruolo. Come leggere la tabella dei contingenti

Di
Stampa

redazione – Immissioni in ruolo 2014/15: pubblicati i contingenti con suddivisione per provincia e classe di concorso. Una breve guida

redazione – Immissioni in ruolo 2014/15: pubblicati i contingenti con suddivisione per provincia e classe di concorso. Una breve guida

Nella prima pagina vi è un riassunto, con indicati per ordine di scuola e tipo di posto

  • I posti in organico di diritto (cioè vacanti e disponibili fino al 31 agosto)
  • I docenti di ruolo al 23 luglio 2014 (data dei trasferimenti secondaria II grado, ultima operazione di mobilità effettuata per l’a.s. 2014/15)
  • La disponibilità di posti, da cui bisogna sottrarre gli esuberi, cioè i docenti di ruolo sovrannumerari (DOP), per i quali bisognerà trovare una sistemazione in fase di utilizzazione – quindi prima di disporre le nomine in ruolo.

Ne deriva un totale di 15.307 docenti di posto comune (compreso il Personale educativo) + 13.342 docenti di sostegno = 28.649 nomine in ruolo autorizzate per l’a.s. 2014/15.

A questi bisogna aggiungere 132 posti derivante dal fatto che il Liceo Linguistico Lincoln di Enna e l’I.T. Valeriani Siriani di Bologna sono stati statalizzati, per cui i dipendenti vengono assunti in ruolo nello Stato. Si arriva quindi 28.781 nomine. Leggi l’accordo

Il secondo foglio – il più interessante – entra nello specifico delle classi di concorso

Segui su Facebook le news sulla scuola

Nomine su sostegno

La Legge 128/13 ha previsto l’area unica per il personale docente già di ruolo e il mantenimento delle quattro aree separate, fino al 2017, per le nomine in ruolo e per le supplenze.

Pertanto, per non modificare le consistenze iniziali delle diverse aree, cambiate a seguito della mobilità, ed evitare di penalizzare il personale, per le nomine in ruolo si è tenuto conto delle percentuali calcolate nelle quattro aree prima della mobilità stessa.

Come leggere la tabella delle immissioni in ruolo per provincia e classe di concorso

Innanzituttto cliccare in basso sull’ordine di scuola di interesse (prima ci sono i posti comuni, poi il sostegno).

Individuata la provincia ci sono i posti in organico di diritto e i titolari al 23 luglio 2014.

Segue la famigerata colonna "esubero" (nulla per l’infanzia, consistente solo in Sicilia per primaria, con numeri di rispetto per secondaria I e II grado), ossia il numero di docenti di ruolo da sistemare con utilizzazione prima di procedere alle immissioni in ruolo.

Il numero che interessa è quello scritto nella colonna Aliquota, ossia il numero massimo di assunzioni autorizzate per quella classe di concorso.

Le nomine rappresentano il 58% dei posti disponibili.

I numeri potrebbero cambiare a livello provinciale? Sì, potrebbero verificarsi delle compensazioni, se ad es. sono state autorizzate nomine in classi di concorso prive di aspiranti il relativo numero viene dirottato in altre classi di concorso, o da una graduatoria all’altra tra graduatorie del concorso e graduatorie ad esaurimento (con recupero nella tornata successiva).

Il numero presente nella colonna Aliquota va ripartito al 50% tra le graduatorie del concorso e le graduatorie ad esaurimento (si tenga conto anche del personale che usufruisce della riserva di Legge 68/99)

Le graduatorie del concorso disponibili sono quelle del concorso bandito con DDG n. 82/2012, e quelle dei concorsi precedenti (se ancora esistenti) per le graduatorie dei precedenti concorsi.

Ricordiamo che al fine di raggiungere il 50% di immissioni in ruolo dal concorso, il Miur ha emanato il dm n. 356 /2014, con il quale autorizza lo scorrimento delle graduatorie del concorso 2012 anche oltre il numero dei posti messi a bando. In questo modo, in alcune province e per alcune classi di concorso, saranno assunti anche degli idonei, cioè coloro che hanno superato le prove del concorso collocandosi oltre il numero dei posti a bando.

Cosa significa raggiungere il 50% varia per provincia e classe di concorso, è strettamente legato alle operazioni dell’anno precedente.

Il Ministero ha emanato anche il decreto con le Istruzioni operative dettagliate per effettuare le immisssioni in ruolo per l’a.s. 2014/15.

Immissioni in ruolo: istruzioni operative docenti e Ata a.s. 2014/15. Entro il 1° settembre

Stampa

Personale all’estero: preparati al colloquio!