Immissioni in ruolo, chiamata diretta e supplenze prorogate entro il 15 settembre 2016

Stampa

Tutto rimandato ad inizio anno scolastico inoltrato le assunzioni dei docenti, inclusa la chiamata diretta. Si tratta di un emendamento presentato dalla relatrice al DDL su scuola e università.

Tutto rimandato ad inizio anno scolastico inoltrato le assunzioni dei docenti, inclusa la chiamata diretta. Si tratta di un emendamento presentato dalla relatrice al DDL su scuola e università.

La Relatrice, Francesca Puglisi (responsabile scuola del PD), ha presentato ieri un emendamento al DDL scuola ed Università con lo scopo di prorogare le assunzioni dei docenti fino al 15 di settembre 2016 per l'anno scolastico 2016/2017, spostandola di un mese esatto.

Nell'emendamento è specificato che la decorrenza economica del contratto di lavoro è conseguente alla presa di servizio. Ad essere prorogate a fine settembre sono anche le supplenze. Addio supplenze dal primo giorno di scuola. Nell'emendamento è detto, infatti, che anche le funzioni connesse all’avvio dell’anno scolastico e alla nomina del personale docente attribuite ai dirigenti territorialmente competenti del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca sono conseguentemente prorogate al 15 settembre 2016.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese