Immissioni in ruolo Ata, la risposta della Stellacci: sono riprese le trattative con il MEF

di Lalla
ipsef

Lalla – Come prontamente segnalato dalla redazione di Orizzonte Scuola, il Ministro aveva invitato il personale Ata a scrivere alla Dott.ssa Stellacci per avere informazioni sulle immissioni in ruolo, attese oramai dall’estate. La risposta, seppure ancora vaga, fa sperare: sono riprese le trattative con il Mef per decidere il numero delle assunzioni.

Lalla – Come prontamente segnalato dalla redazione di Orizzonte Scuola, il Ministro aveva invitato il personale Ata a scrivere alla Dott.ssa Stellacci per avere informazioni sulle immissioni in ruolo, attese oramai dall’estate. La risposta, seppure ancora vaga, fa sperare: sono riprese le trattative con il Mef per decidere il numero delle assunzioni.

Il Ministro Profumo, intervenendo in videochat il 19 dicembre su RAIUno non aveva saputo rispondere alla domanda sull’iter delle immissioni in ruolo per il personale Ata, e aveva chiesto di scrivere alla Dott.ssa Stellacci, Capo Dipartimento per l’Istruzione.

Immissioni in ruolo ATA. Profumo chiede di scrivere alla Stellacci

Occasione da non perdere dunque per il personale Ata, sospeso in un limbo di incertezza, nel quale per mesi non si è parlato più della richiesta avanzata dal Ministero per 5.336 unità.

La risposta della Dott.ssa Stellacci, ricevuta dagli utenti del nostro forum, riaccende le speranze, seppure bisogna ancora capire quale sarà l’incidenza, a livello provinciale, di questa operazione

"Abbiamo ripreso a trattare con il Mef sulle immissioni in ruolo degli ATA, dopo aver sistemato la questione degli inidonei e dei docenti C555 e C999"

intendendo per "aver sistemato" " Utilizzazioni sui posti Ata disponibili nella Provincia, come dice la legge che ha approvato il Parlamento italiano"

Il 13 dicembre si era svolto al Miur un sit in organizzato dalla FLC CGIL per chiedere l’immissione in ruolo dei precari ATA su tutti i posti liberi e la cancellazione di tutte le norme che prevedono la riduzione dei diritti retributivi dei lavoratori. Una delegazione era stata ricevuta dal Sottosegretario Marco Rossi Doria e già in quell’occasione si erano ricevute rassicurazioni

Immissioni in ruolo e problematiche Ata: impegno del Miur sulla risoluzione delle questioni

Molto probabilmente le relative operazioni sono però rimandate al periodo successivo alle feste natalizie, dato lo stop di molti uffici in questi giorni.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare