Immissioni in ruolo ATA. MIUR chiede La risposta al Ministro economia

di redazione
ipsef

red – Il Ministero del’istruzione ha chiesto a MEF e Funzione Pubblica di sbloccare le nomine in ruolo per i docenti ATA. La notizia è stata data con un comunicato dalla FLCGIL

red – Il Ministero del’istruzione ha chiesto a MEF e Funzione Pubblica di sbloccare le nomine in ruolo per i docenti ATA. La notizia è stata data con un comunicato dalla FLCGIL

La richiesta, ferma da mesi sul tavolo dell’Economia, viene finalmente sollecitata dal MIUR. Il blocco è stato determinato dalla norma compresa nella Spending review che prevede il ricollocamento per i docenti inidonei nei ruoli ATA.

Situazione è ancora in itinere, potrebbe presentare delle significative modifiche a seguito dell’emendamento accolto in VII commissione cultura alla camera, in occasione della Legge di stabilità che prevede il ricollocamento dei docenti idonei ad altre funzioni che tenga conto delle effettive condizioni di salute e delle competenze acquisite o la possibilità di "chiedere la risoluzione dal rapporto di lavoro, con diritto al trattamento di quiescenza se in possesso dei requisiti contributivi per l’applicazione dell’istituto della dispensa".

Attendiamo pazienti dal Ministero dell’economia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare