Immissioni in ruolo, da 32.500 a 36.500. 4mila in più, parola passa al Ministero dell’economia

Di
WhatsApp
Telegram

red – Ieri una bella notizia, potrebbero liberarsi 4mila posti da utilizzare già dal 2014/15 per le immissioni in ruolo di docenti ed ATA, grazie all’approvazione dell’emendamento he pensionato i Quota96.

Attenzione, perché non ci sono i tempi tecnici

red – Ieri una bella notizia, potrebbero liberarsi 4mila posti da utilizzare già dal 2014/15 per le immissioni in ruolo di docenti ed ATA, grazie all’approvazione dell’emendamento he pensionato i Quota96.

Attenzione, perché non ci sono i tempi tecnici

Festeggiamenti bipartisan, ma soprattutto posti liberi per i precari. Se tutto andrà bene, e la politica ha dimostrato di voler procedere verso qesta direzione, i 4mila posti liberatisi a seguito dell’emendamento accolto per pensionare i docenti Quota96 che nel 2012 avevano raggiunto i requisiti pensionistici, ma erano rimasti bloccati dalla riforma Fornero, contribuiranno ad un aumento delle immissioni in ruolo.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno già in 118mila

E questo già da subito, come ha lasciato intendere lo stess Ministro dell’Istruzione ieri che con un comunicato inviato alla nostra redazione ha affermato: "Lo sblocco di questi pensionamenti apre pa nuove possibili assunzioni per altrettanti precari che da tempo attendono una soluzione per la loro stabilizzazione".

Il condizionale è d’obbligo perché l’ultima parola è del Ministero dell’economia.

E già, l’On Damiano festeggiava per la notizia: "una bella risposta alla disoccupazione intellettuale dei giovani che dovrebbe piacere al Premier Matteo Renzi".

Ma non dimenticava gli scongiuri: "Ci auguriamo che non giungano ostacoli dal ministero dell’Economia al momento della discussione  in Aula alla Camera."

Ammesso che il MEF dia l’ok, i docenti precari potrebbero veder lievitare le immissioni in ruolo da 32.500 a 36.500, anche se i 4mila posti in più devono passare dalle utilizzazioni e assegnazioni dei docenti di ruolo.

Sulla distribuzione delle immissioni tra posti comuni, di sostegno ed ATA sapremo soltanto all’atto dell’acquisizione ed elaborazione dei dati. Ma, intanto, qualche precario in più può sperare di "saltare il fosso".

Vedi anche

Immissioni ruolo. MIUR conferma nostre anticipazioni, 2014: 32.500 assunti. 15mila comuni, 13mila sostegno, 4.500 ATA

Immissioni in ruolo. Posti disponibili dopo mobilità. 26mila comuni, 16mila sostegno. Quali aliquote, è guerra di numeri

Ministro Giannini: dallo sblocco di Quota 96 possibili assunzioni per i precari


Approvato emendamento Quota96. Forse è la volta buona. Aggiunto ricalcolo a pensione secondo sistema contributivo per lavoratrici

Buone nuove per precari: 4mila posti in più da Quota96 e stop a trattenimento in servizio

 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito