Immissioni in ruolo. 250 docenti abilitati nelle GaE di Bolzano esclusi ingiustamente dal reclutamento straordinario della L. 107. Lettera

WhatsApp
Telegram
Sono sul piede di guerra gli insegnanti precari della scuola in Alto Adige.

Sono sul piede di guerra gli insegnanti precari della scuola in Alto Adige. In 250 sono pronti a ricorrere ad una class action nei confronti della Provincia di Bolzano, che non avrebbe recepito il decreto della Buona Scuola nella parte in cui prevede l’azzeramento delle graduatorie grazie ad una massiccia assunzione a tempo indeterminato. 
Altrove, lamentano gli insegnanti precari, saremmo già di ruolo.

 
Dal quotidiano Alto Adige del 12.08.2016

 

"La questione degli insegnanti precari altoatesini approda in parlamento. 
Il sen.Pietro Liuzzi, componente della commissione"Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport" depositerà una interrogazione sull'argomento. La legge altoatesina sull'istruzione, impugnata ora dal governo, non ha previsto la stabilizzazione garantita dalla legge nazionale La Buona Scuola…Liuzzi è stato contattato da Enrico Lillo (Coordinatore provinciale Conservatori e riformisti) che sottolinea: "Liuzzi si è detto sorpreso e amareggiato di quanto sta accadendo in Alto Adige nei confronti del corpo insegnante precario, che rischia paradossalmente, di vedersi sfilare, in modo beffardo, il posto di ruolo da colleghi insegnanti stabilizzati provenienti da fuori provincia…"
 
Prof.ssa Rita Mele

 

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro