Immissioni in ruolo 2015. Sistema informatico aveva fatto cilecca per fase C, docente ottiene assunzione dal giudice

Stampa

Con ordinanza del 14 marzo, divenuta definitiva poiché non reclamata dal Ministero, il Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso d'urgenza presentato da una docente esclusa dalle immissioni in ruolo per la fase C a causa dei malfunzionamenti del sistema informatico nazionale che ha regolato le assunzioni della Buona Scuola.

Con ordinanza del 14 marzo, divenuta definitiva poiché non reclamata dal Ministero, il Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso d'urgenza presentato da una docente esclusa dalle immissioni in ruolo per la fase C a causa dei malfunzionamenti del sistema informatico nazionale che ha regolato le assunzioni della Buona Scuola.

La docente è stata assistita dall'Avv. Guido Marone

La sentenza è importante – ci comunica l'Avv. – perchè con la pronuncia il Giudice ha non solo ordinato al MIUR l'immissione in ruolo della ricorrente in Campania, ma ha, di fatto, statuito l'inadeguatezza del sistema informatico utilizzato dal Ministero per l'abbinamento dei docenti alle sedi nella fase B e C del Piano Buona scuola.

La docente adesso potrà presentare domanda di mobilità secondo le modalità stabilite dal CCNI dell'08 aprile 2016.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur