Immissioni in ruolo 2015: per primaria già disponibili 12.000 posti in organico di diritto

di Lalla
ipsef

Dopo la pubblicazione dei movimenti, ecco la consueta elaborazione FLC CGIL sul numero dei posti vacanti.

Dopo la pubblicazione dei movimenti, ecco la consueta elaborazione FLC CGIL sul numero dei posti vacanti.

Quest'anno è particolarmente attesa in quanto sta per essere approvato in Parlamento il DDL La Buona Scuola, che porterà in cattedra 100.701 nuovi docenti a tempo indeterminato. Ciò sarà realizzato tramite l'organico dell'autonomia, che comprende i posti vacanti e disponibili in organico di autonomia e quelli derivanti dall'ampliamento dell'offerta formativa.

Intanto si conoscono i primi dati utili per la primaria. E' di oggi la notizia che le graduatorie ad esaurimento della scuola primaria non perderanno efficacia dal 1° settembre 2015, ma continueranno ad essere utilizzate nei prossimi anni per il 50% delle immissioni in ruolo. Riforma. Graduatorie ad esaurimento rimangono anche per primaria, oltre che per infanzia e personale educativo

Non ci sono ancora proiezioni di quanti posti saranno dati a ruolo nell'a.s. 2015/16 Riforma. Graduatorie ad esaurimento rimangono anche per primaria, oltre che per infanzia e personale educativo

N.B. i posti potrebbero aumentare in considerazione di passaggi verso la scuola secondaria di I e II grado (movimenti ancora da pubblicare, rispettivamente il 28 maggio e il 16 giugno).

L'elaborazione contiene sia i posti comuni che di sostegno 

In precedenza erano stati pubblicati i dati per la scuola dell'infanzia Immissioni in ruolo scuola dell'infanzia: ci sono quasi 5.000 posti liberi dopo i trasferimenti

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione