Immissioni in ruolo 2015 e concorso: segui la diretta in Aula alla Camera su art.10 DDL Scuola

di Lalla
ipsef

I lavori parlamentari sul testo del DDL sono arrivati alla discussione e votazione dell'art. 10, che riguarda il piano straordinario di immissioni in ruolo e l'indizione dei concorsi a cattedra.

I lavori parlamentari sul testo del DDL sono arrivati alla discussione e votazione dell'art. 10, che riguarda il piano straordinario di immissioni in ruolo e l'indizione dei concorsi a cattedra.

Sono previste 100.701 assuzioni. Finora il testo prevede l'assunzione dei

a)  i vincitori presenti, alla data di scadenza prevista per la presentazione delle domande di cui al comma 3, nelle graduatorie del concorso pubblico per titoli ed esami a posti e cattedre bandito con decreto direttoriale del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca n. 82 del 24 settembre 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale , 4 a  serie speciale, concorsi ed esami, n. 75 del 25 settembre 2012, per il reclutamento di personale docente per le scuole statali di ogni ordine e grado;

b)  gli iscritti a pieno titolo, alla data di  entrata in vigore della presente legge , nelle graduatorie ad esaurimento del personale docente di cui all'articolo 1, comma 605, lettera c) , della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e successive modificazioni.

Dovrebbe essere approvato questa sera nell'aula della Camera un emendamento del Pd, a prima firma Umberto D'Ottavio, al ddl Scuola, riformulato dalla relatrice Maria Coscia (Pd) che prevede l'assunzione di tutti gli idonei vincitori del concorso a cattedre 2012 anche "per gli anni successivi" al 1° settembre 2016 "sino all'esaurimento dei soggetti aventi titolo". Quindi anche per coloro che non verranno assunti al 1° settembre 2016.

La relatrice Maria Coscia (Pd) ha infatti espresso nell'aula della Camera parere favorevole sull'ultimo capoverso dell'emendamento 10.80 di D'Ottavio.

Dopo una pausa di un'ora per permettere alla commissione di merito di esprimere i pareri sul resto degli emendamenti, l'aula della Camera potrebbe continuare a lavorare sul testo fino a circa mezzanotte.

Tutto sulla Buona Scuola

La diretta

Versione stampabile
anief anief
soloformazione