Immissioni in ruolo 2013/14 su sostegno. Il 16 gennaio incontro al Miur

di Lalla
ipsef

red – Il Ministro Carrozza ha ricordato nel messaggio di fine anno 2013 che nel decreto L’Istruzione riparte è previsto un pacchetto di immissioni in ruolo per 26 mila insegnanti di sostegno. Di queste, I 4.447 posti sono da attribuire per il 2013/14. Date per certe addirittura entro la data del 7 ottobre, sono poi "scomparse" dall’agenda del Ministero, in attesa dell’approvazione da parte del MEF. Gennaio potrebbe essere il mese decisivo per sbloccare tale atteso adempimento.

red – Il Ministro Carrozza ha ricordato nel messaggio di fine anno 2013 che nel decreto L’Istruzione riparte è previsto un pacchetto di immissioni in ruolo per 26 mila insegnanti di sostegno. Di queste, I 4.447 posti sono da attribuire per il 2013/14. Date per certe addirittura entro la data del 7 ottobre, sono poi "scomparse" dall’agenda del Ministero, in attesa dell’approvazione da parte del MEF. Gennaio potrebbe essere il mese decisivo per sbloccare tale atteso adempimento.

Bisogna innanzitutto dire che in questi mesi il Miur ha continuato a lavorare e nella riunione del 17 dicembre ha consegnato alle Organizzazioni sindacali una nuova ripartizione dei posti, con previsione di una possibile decurtazione a danno di quelle regioni dove il rapporto alunni disabili/docenti di sostegno è inferiore a 2.

Si tratta di Molise e Basilicata (1,6% alunni per docente), Sardegna, Puglia, Campania, Calabria (1,7 alunni per docente), Sicilia (1,9). La tabella

Il 16 gennaio si svolgerà al Miur un incontro che ha per oggetto proprio il sostegno, speriamo che per quella data sarà arrivato il consenso del MEF alle assunzioni.

Carrozza: messaggio di fine anno. Ciò che è stato fatto nel 2013 e le sfide del 2014

Versione stampabile
anief anief
soloformazione