Assunzioni 2018: 20 mila posti liberi per medie, 15 mila per infanzia e primaria

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dopo l’elaborazione dei trasferimenti e dei passaggi di cattedra/ruolo è possibile avere un’idea del numero dei posti liberi per le immissioni in ruolo a.s. 2018/19

Avvio operazioni immissioni in ruolo primi di agosto

Entro fine luglio il Ministero conta di inviare i contingenti nonché il decreto con le istruzioni operative agli Uffici Scolastici. Il mese di agosto sarà quindi dedicato alle immissioni in ruolo, in modo da garantire la presa di servizio nella sede assegnata dal 1° settembre 2018. Anche per i docenti neoimmessi in ruolo, come già per i colleghi di ruolo che hanno ottenuto il trasferimento, l’assegnazione da ambito a scuola avverrà sulla base dei punteggi. Le novità

I posti liberi dopo i trasferimenti

Pubblicati i trasferimenti, la FLC CGIL elabora una scheda con i posti liberi, su posto comune e sostegno, utili per le immissioni in ruolo.

Naturalmente non è detto che tutti andranno al ruolo, il MEF non ha ancora autorizzato il contingente. Le immissioni in ruolo avverranno al 50% da GaE e 50% graduatoria di merito del concorso 2016, ed eventualmente alla graduatoria di merito del concorso 2018.

Eventuali posti ancora liberi potranno essere utilizzati per le supplenze.

Infanzia

Primaria

Secondaria I grado

Versione stampabile
anief anief
soloformazione