Immissioni in ruolo straordinarie su posti Quota 100, ecco suddivisione per provincia e classi di concorso. BOZZA decreto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Assunzioni docenti su posti Quota 100: il Ministero sta predisponendo gli adempimenti per una  procedura straordinaria di assunzioni a tempo indeterminato sulla metà dei posti vacanti e disponibili resisi tali per effetto di pensionamenti avvenuti con la cosiddetta “quota cento”.

Ricordiamo che si tratta del recupero dei posti non rientranti nel contingente delle assunzioni a tempo indeterminato aventi effetto dall’anno scolastico 2019-2020

Il Ministero ha già inviato agli Uffici Scolastici le disponibilità divise per ordine e grado di scuola, anche se queste potranno subire ancora delle modifiche.

Il contingente assegnato dovrà essere suddiviso al 50% tra GaE e 50% concorsi.

Si dovrà tenere conto della legge 68/1999 e quindi rispettare il diritto alla riserva dei posti per i docenti che ne usufruiscono.

Il numero maggiore dei posti spetterà alla Puglia (674), seguita da Friuli Venezia Giulia (544), Lazio (544), Campania (540), Veneto (452), Lombardia (428), Sicilia 387.

Il Ministero ha predisposto anche la suddivisione per classe di concorso.

Scarica i dati per provincia e classe di concorso. Si tratta di dati non definitivi

Scarica bozza decreto

 

Versione stampabile
Argomenti: