Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Immissioni in ruolo 2022, richiesta part-time: chi decide se sarà verticale oppure orizzontale? [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Nuovo appuntamento con Question time dedicato alle immissioni in ruolo: nella diretta del 26 luglio si è parlato anche di chi richiede il part-time.

All’atto dell’immissione in ruolo, può essere richiesto il part-time? Chi decide se sarà un part-time verticale o orizzontale? Può proporlo il lavoratore?

Si tratta infatti di uno dei quesiti a cui ha risposto Chiara Cozzetto, segretaria nazionale del sindaco Anief: “All’atto dell’immissione in ruolo si può chiedere il part-time. Lo si chiede direttamente alla scuola attribuita”.

Magari se si è già deciso per il part-time è meglio non aspettare il primo settembre alla presa di servizio per comunicare al dirigente scolastico della scuola assegnata che si vuole fare part-time. Comunque si piò formalizzare il primo settembre“, consiglia la sindacalista.

Inoltre – aggiunge Cozzetto – a decidere se fare part-time orizzontale o verticale è proprio il lavoratore, che dunque lo comunicherà al dirigente scolastico“.

RIVEDI IL QUESTION TIME 

44:30 – All’atto dell’immissione in ruolo può essere richiesto il part-time? Chi decide se sarà un part-time verticale o orizzontale? Può richiederlo il lavoratore?

Ricordiamo che le immissioni in ruolo, ai sensi dell’articolo 399, comma 1, del D.lgs. 297/94, avvengono attingendo per il 50% da graduatorie ad esaurimento (GaE) e per il 50% da graduatorie di merito (GM) concorsuali.

Nel caso in cui:

  • la graduatoria di un concorso (per titoli ed esami) sia esaurita e rimangano posti ad esso assegnati, questi si aggiungono a quelli attribuiti alla corrispondente GaE; tali posti sono reintegrati in occasione della procedura concorsuale successiva (articolo 399, comma 2, D.lgs. 297/94, per tutti i gradi di istruzione);
  • la graduatoria ad esaurimento sia esaurita o non sufficientemente capiente, per i posti ad essa assegnati si procede a nomina dalle graduatorie concorsuali (art. 17/1 del D.lgs. 59/2017 per la scuola secondaria e art. 4, comma 1-ter, del DL 12 n. 87/2018, convertito in legge n. 96/2018 per la scuola dell’infanzia e primaria).

Precisiamo che il 50% dei posti destinati alle graduatorie di merito concorsuali, in seguito alle diverse procedure svoltesi nel tempo, sono a loro volta suddivisi, con percentuali differenti, tra le varie GM interessate.

SCARICA ALLEGATO A istruzioni operative

Scarica Allegato B distribuzione posti  a livello regionale

Il DECRETO del 19 luglio 2022

La nota del 21 luglio 2022 “Disposizioni concernenti le immissioni in ruolo del personale docente per l’anno scolastico 2022/2023. ”

  • entro il 2 agosto completamento delle ordinarie operazioni di immissioni in ruolo 
  • entro il 10 agosto Call veloce

Avvisi USR e date. Attenzione: sono ancora possibili nuove convocazioni da nuove graduatorie del concorso 2020

TUTTI I POSTI DISPONIBILI SU BASE REGIONALE

TUTTI I POSTI DISPONIBILI PER CLASSE DI CONCORSO E PROVINCE


Tutti i posti disponibili su sostegno dopo la mobilità

Tutti i posti disponibili per assunzioni Media dopo mobilità

Tutti i posti disponibili immissioni in ruolo Superiori dopo mobilità

Tutti i posti disponibili Infanzia e Primaria per provincia liberi dopo la mobilità

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro