Immissioni in ruolo potenziamento, non ci saranno posti aggiuntivi per infanzia si divideranno quelli già esistenti

Confermata l’interpretazione della nostra redazione sulle assunzioni nel potenziamento per la scuola dell’Infanzia.

Infatti, domenica 22 gennaio abbiamo pubblicato una intervista alla Senatrice Puglisi (responsabile scuola del PD) relativamente all’avvio del potenziamento per la scuola dell’Infanzia.

In quell’occasione abbiamo chiesto alla Senatrice la conferma relativamente alla rivisitazione (contenuta nel testo di decreto 380) della Tabella 1 (inclusa nella legge 107 di riforma della scuola) contenente la divisione dei posti sul potenziamento per ordini e gradi di scuola.

Ricordiamo che al tempo la scuola dell’Infanzia era rimasta esclusa dai posti di potenziamento in attesa della riforma 0-6 che in questi giorni è in lavorazione al Parlamento.

Nel decreto, leggiamo che “Per attuare gli obiettivi del Sistema integrato di educazione e di istruzione di cui al presente decreto viene assegnata alla scuola dell’infanzia statale una quota parte delle risorse professionali definite dalla Tabella 1, allegata alla legge 13 luglio 2015 n. 107, relativa all’organico di potenziamento. La disposizione di cui al presente comma non deve determinare esuberi nell’ambito dei ruoli regionali.”

L’interpretazione non lascia dubbi, non si creeranno nuovi posti, ma verranno utilizzati quelli già esistenti, aggiungendo tra i beneficiari anche l’infanzia.

Una interpretazione che ieri è stata ribadita anche dai tecnici del Senato nella relazione sul Decreto che è stata riportata dal quotidiano Italia Oggi in un articolo sulla riforma 0-6 pubblicata nell’edizione di ieri.

Per i tecnici del Senato l’articolo in questione vuol dire che ci sarà una diversa distribuzione delle stesse risorse fra diversi ordini e gradi di scuole e sarà necessario sostituire la tabella 1 relativa al comma 95 della legge 107/15 sulla ripartizione dei posti di potenziamento.

Immissioni ruolo GaE Infanzia: avvio potenziamento, ci saranno più posti. Ma saranno redistribuiti posti già esistenti

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!