Immissioni in ruolo, per il 2017/18 saranno circa 35 mila. Altre 15 mila in bilico

WhatsApp
Telegram

Il calcolo è semplice, ci saranno circa 25 mila posti che si libereranno a seguito dei pensionamenti cui aggiungere i posti trasformati in organico di diritto.

Questi ultimi, secondo quanto fatto trapelare ieri dal MEF, saranno circa 10 mila, per una spesa di 145 mila euro per il 2018.

Il totale sarà, dunque, di 35mila circa, se non cambieranno le forze in gioco.

Infatti, ieri il Ministro Fedeli ha scritto a Padonan chiedendo che le 10 mila cattedre da trasformare in organico di diritto diventino 25 mila.

Un numero ritenuto necessario per un corretto avvio del prossimo anno scolastico per evitare le vacanze di cattedre che si sono registrate quest’anno, soprattutto al Nord.

Come riportato ieri in anteprima dalla nostra redazione, il problema è tutto finanziario. Infatti, per concedere 25 mila cattedre, sarebbero necessari 400 mila euro per il solo 2018. Cifra che al momento non sarebbe disponibile.

Con molta probabilità, quindi, i docenti in GaE e GM si dovranno contentare nel dividersi le 35 mila cattedre che il MEF concederà, senza abbandonare, però, la speranza di un colpo di scena che rialzi l’asticella dei posti a disposizione.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia