Immissioni in ruolo, M5S: dopo il 1° settembre con i posti di Quota 100

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Vittoria Casa (M5S) ha presentato una risoluzione per chiedere la copertura del 50% dalle cattedre vacanti per i pensionamenti legati alla quota 100, assumendo i docenti precari delle Graduatorie a Esaurimento, gli idonei e i vincitori di concorso come da T.U 297/1994 art.399.

“La necessità di immettere nuovo personale docente – scrive l’on. Casa – va coniugata ai diritti di professionisti che meritano di ottenere la giusta stabilità economica, lavorativa ed emotiva. Inoltre, in questo modo si potrà parzialmente attenuare il fenomeno della cosiddetta supplentite, che incide sulla continuità didattica e sulla programmazione.

Questo primo atto potrebbe rappresentare un salto di qualità nella gestione del precariato e il riconoscimento del valore di chi ha maturato esperienza e competenza.
Ovviamente come da CCNI il restante 50% dei posti deve essere dato alla mobilità.”

RISOLUZIONE IN COMMISSIONE QUOTA1000

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione