Immissioni in ruolo Lombardia 2021, diecimila docenti potrebbero essere assunti da GPS

Stampa
insegnante

Immissioni in ruolo docenti: ieri il via libera da parte del Ministero alla prima fase della procedura per l’anno scolastico 2020/21. Si è in attesa della definizione del contingente da parte del MEF e pure in attesa delle istruzioni operative (allegato A), ma è possibile avviare alcune operazioni propedeutiche che consentiranno agli aspiranti in posizione utile di scegliere le preferenze per la provincia e la classe di concorso.  La situazione della Lombardia è esposta dal Segretario generale UIL Scuola Lombardia Carlo Giuffrè.

Immissioni in ruolo da concorsi precedenti e concorso straordinario + GPS

Queste le previsioni del sindacalista

“La procedura per il reclutamento dei docenti da GM sarà attivata dai primi di luglio per il reclutamento di ruolo di circa 8.100 persone da immettere in ruolo, ma, tenuto conto che ancora mancano la A028 e la A060 delle quali non si può ancora conoscere il numero di quanti supereranno le prove, ipoteticamente il numero totale sarà di circa 5.000 tra i reclutandi dei concorsi precedenti e concorsi straordinari. Dei circa 25.000 posti da attribuire per l’immissione in ruolo rimarrebbero circa 17.000 posti, dei quali circa 7.000 alle STEM e GAE e i rimanenti posti sarebbero da attribuire col reclutamento dalle graduatorie GPS (come da D.L. n. 53 art. 59 comma 3), ma per tante tipologie di posti non ci saranno i candidati nelle stesse GPS, in particolare per la copertura dei posti di sostegno.”

Tuttavia tale previsione non tiene conto degli accantonamenti da disporre per il concorso ordinario ancora da svolgere, sia per secondaria che infanzia e primaria.

Situazione concorso straordinario

“Tutte le graduatorie del concorso straordinario sono state pubblicate tranne la A028 e la A060.
Alcune continuano ad essere ripubblicate a seguito di accoglimento istanze.
La ADMM verrà ripubblicata perché la commissione non aveva provveduto al riconoscimento del punteggio della procedura selettiva di accesso.

La A060 non è stata ancora completata ma si prevede che nel giro di 1 settimana la commissione concluderà i lavori e sarà pubblicata. La A028 – c’è un notevole ritardo nonostante la sottocommissione mancante stia lavorando, perché c’è stato un problema tecnico per la firma digitale che ha fatto perdere circa 15 giorni di tempo.
Difficilmente si pubblicherà prima delle previste prove STEM e questo è un problema per quanti hanno partecipato allo straordinario della A028 ma non avendo la certezza di averlo superato o meno, si vedono costretti a partecipare alla procedura dell’ordinario STEM per la stessa classe di concorso.

Nel caso in cui ci saranno ritardi per la pubblicazione delle 2 graduatorie mancanti (presumibilmente potrebbero essere pubblicate tra il 10 e il 15 luglio), per queste l’Amministrazione potrebbe decidere per una convocazione successiva rispetto alla tempistica prevista per le altre.”

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti