Immissioni in ruolo, quasi 25 mila posti per la scuola primaria. Per l’infanzia poco più di 14 mila. Le proiezioni

WhatsApp
Telegram

Riportiamo una elaborazione della Flc Cgil in merito ad una proiezione sui posti disponibili per le immissioni in ruolo per la scuola dell’infanzia e primaria.

In attesa del contingente definitivo, il sindacato ha infatti conteggiato i posti disponibili allo stato attuale per fornire una panoramica verosimile del rapporto posti disponibile/contingente

I posti disponibili per le immissioni in ruolo, ricorda il sindacato, saranno suddivisi tra GAE e GM dei concorsi, nella misura del 50% per ognuno dei due canali di assunzione.

Per quanto riguarda la parte del contingente assegnata ai concorsi, la normativa vigente prevede questa ripartizione tra i posti disponibili:

  • 100% dei posti prioritariamente al concorso 2016 (bisogna fare attenzione alle graduatorie decadute per gli idonei)
  • Quello che resta dovrebbe andare nella misura del 50% al concorso straordinario 2018 (DD 1546 del 7 novembre 2018) e nella misura del 50% al concorso ordinario 2020 (DD 498 del 21 aprile 2020).
  • Quello che eventualmente dovesse residuare verrà assegnato alla cosiddetta call-veloce.
  • Per i posti di sostegno è stata attivata la procedura di assunzione da prima fascia GPS 2022/24

Di grande importanza sarà la definizione dell’allegato A con le “Istruzioni operative delle immissioni in ruolo” predisposte dal Ministero dell’Istruzione. A oggi ancora il Ministero non ha convocato i sindacati per l’informativa e il confronto.

L’allegato A dovrà definire tra l’altro anche cosa avverrà nel caso le graduatorie del concorso ordinario non fossero ancora disponibili.

L’avvio delle procedure è previsto per il mese di luglio ma al momento non si conoscono le date.

Come si evince dal prospetto elaborato dal sindacato, per la scuola primaria si prevedono al momento circa 25 mila posti vuoti, mentre per l’infanzia poco più di 14 mila.

Rimane da capire quanti di questi potranno essere assegnati a ruolo, dato che complessivamente la richiesta del Ministro Bianchi per le immissioni in ruolo 2022/23 potrebbe essere di 60.000 posti per tutti i gradi di scuola.

ELABORAZIONE FLC CGIL

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff