Immissioni in ruolo infanzia: 5.000 i posti liberi, la maggior parte al nord. Diplomati magistrale faranno la differenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Da una elaborazione FLC CGIL il numero dei posti liberi, per ogni provincia, dopo i movimenti della scuola di infanzia.

Si tratta di .539 posti comuni  e  1.172 posti di sostegno.

I dati finali potrebbero subire qualche  lieve variazione  a seguito di rettifiche e dei passaggi verso altri gradi di scuola.

Assunzioni in ruolo 2018/19

Le immissioni in ruolo dell’a.s. 2018/19 si svolgeranno per il 50% dalle Graduatorie ad esaurimento e per il 50% dalle graduatorie di merito del concorso 2016. Non è stato ancora autorizzato il contingente e l’eventuale aliquota, per cui è presto per determinare se in ogni provincia tutti i posti potranno essere coperti da assunzioni a tempo indeterminato oppure no.

La tabella

La maggior parte dei posti liberi si trova nelle regioni del nord.

La risoluzione della problematica dei docenti in possesso di diploma magistrale sarà l’ago della bilancia per capire come potranno essere distribuiti questi posti. Per avere un’idea

Senza i diplomati magistrale in GaE in Piemonte rimarrebbero solo 50 insegnanti per primaria e 400 per infanzia

Per la scuola primaria invece dovrebbero essere liberi circa 10.000 posti

Versione stampabile
anief anief
soloformazione