Immissioni in ruolo in corso d’anno da FIT, ANIEF: accantonati i posti per le graduatorie GMRE da pubblicare entro il 31 dicembre

di redazione

item-thumbnail

comunicato ANIEF – Entra nel vivo l’iniziativa del Miur di assegnare nel corso dell’anno scolastico 10 mila dei 32 mila posti della secondaria non coperti in estate dalle immissioni in ruolo, per colpa dell’amministrazione che non ha voluto riaprire le GaE

Attraverso il decreto 631/2018, il Ministero ha stabilito che i docenti inseriti nelle graduatorie GMRE, da pubblicare entro il prossimo 31 dicembre, potranno essere ammessi al percorso annuale FIT entro la medesima data ed essere in tal modo individuati per l’assunzione, in ordine di punteggio e secondo i posti disponibili, dando loro la possibilità di scelta dell’ambito in cui svolgere il percorso formativo.

Anief invita il Miur a inserire nella Legge di Stabilità una norma che consenta l’accesso al FIT già nel primo semestre del 2019, in modo da garantire la nomina giuridica nel corrente anno scolastico ed economica dal prossimo primo gennaio.

L’ufficio legale ricorda ai neo-assunti entro il 31 agosto scorso, invece, che sarà loro offerta tutela una volta che avranno superato positivamente l’anno di prova, anche in caso di esito negativo della Consulta. Si ricorda, infine, che durante la supplenza annuale lo stipendio iniziale dovrà essere adeguato a quello dei colleghi di ruolo, in tutti casi di reiterati contratti a termine già stipulati con apposito ricorso al fine di recuperare gli scatti di anzianità.

Versione stampabile
Argomenti: