Immissioni in ruolo II e III fascia istituto, si stabilizzeranno circa 60 mila docenti

WhatsApp
Telegram

Il piano al momento riguarda soltanto i docenti delle secondarie di I e II grado e costituirà la fase transitoria che porterà al nuovo sistema di reclutamento.

Fase transitoria che durerà circa 4 anni e che i docenti delle GI entrino in una graduatoria regionale a seguito di una prova concorsuale per titoli, servizio e colloquio.

Secondo quanto suggerito dalla VII Commissione cultura al Governo, il piano dovrebbe prevedere che il 100% dei posti dovrà andare in ruolo per gli iscritti alla graduatoria regionale negli anni 2018/2019 e 2019/2020 e decrescerà progressivamente negli anni successivi fino a graduale e completo scorrimento della graduatoria.

Secondo stime approssimative, si tratta di circa 60 mila cattedre che verranno utilizzate per i docenti abilitati.

Assunzioni abilitati II fascia, andranno in una graduatoria regionale: valgono titoli, servizio e prova orale, rimane tirocinio. Non abilitati con 36 mesi servizio concorso speciale

Immissioni in ruolo, il nuovo piano pluriennale. Posti anche per abilitati GI II e III fascia, ecco come funzionerà

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur