Immissioni in ruolo, FLC CGIL: cambiano i governi ma non cambia la musica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

FLC CGIL Siracusa – Leggendo l tabulati dei futuri reclutamenti i conti non tornano, a fronte dei circa 340 pensionamenti ( il dato è flessibile per via delle ultime verifiche, a tutt’oggi in corso, da parte dell’INPS), vi saranno, per la nostra provincia,solo 248 nuove immissioni in ruolo.

Altro che potenziamento e tempo pieno, questo è ciò che alla nostra provincia è stato destinato dalle alchimie tra il vecchio governo e i timidi tentativi di cambiamento che non arrivano neanche dal nuovo. Restano infatti aperte e irrisolte molte questioni che solo dopo l’avvio del nuovo anno scolastico saranno effettivamente visibili a chi di competenza. Registriamo infatti qualche criticità con le classi sovraffollate, difficili da gestire per i docenti, nonché organici ridottissimi per il personale ATA.

Questi salvo eventuali modifiche, che potranno essere apportate dai competenti uffici regionali e provinciali, i posti e le relative materie destinati al futuro personale a tempo indeterminato.

Per la provincia di Siracusa le assunzioni in ruolo riguarderanno 208 docenti e 40 unità di personale ATA.
PERSONALE DOCENTE
INFANZIA 40 posti di cui 18 su sostegno
PRIMARIA 27 posti di cui 7 su sostegno
I GRADO 65 posti di cui 8 su sostegno
II GRADO 76 posti di cui 4 su sostegno
PERSONALE ATA
2 DSGA
7 ASSISTENTI AMMIN ISTRATIVI
5 ASSISTENTI TECNICI
26 COLLABORATORI SCOLASTICI
Dalla FLC CGIL di Siracusa giunge a tutti i neo stabilizzati un caloroso benvenuto e l’augurio di una splendida carriera tra i lavoratori del comparto della conoscenza.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione