Immissioni in ruolo, ecco quale sarà lo stipendio dei neoassunti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Immissioni in ruolo 201/20 e stipendio: quanto guadagneranno i neo assunti.

Immissioni in ruolo

Le operazioni di immissione in ruolo per l’a.s. 2019/20 sono in corso di svolgimento e si dovranno concludere per l’avvio dell’anno scolastico, ossia entro il 31 agosto 2019.

Le assunzioni autorizzate sono:

  • 53627 per il personale docente;
  • 7.759 per il personale ATA (di cui: 7.646 immissioni in ruolo; 226 trasformazioni a tempo pieno di contratti a tempo parziale al 50%, relative alla procedura di stabilizzazione dei CO.CO.CO. nei profili di assistente amministrativo e tecnico, corrispondenti a 113 posti interi);
  • 355 per il personale educativo.

Stipendio neoassunti

Lo stipendio dei neoassunti sarà quello iniziale in attesa della ricostruzione di carriera, dopo la quale gli interessati saranno inquadrati nella fascia stipendiale spettante in base agli anni di servizio svolto.

La ricostruzione di carriera, ricordiamolo, va chiesta dopo il superamento dell’anno di prova.

Di seguito la tabella elaborata dalla Flc Cgil che riporta la retribuzione iniziale mensile lorda al 01/03/2018, data in cui è avvenuta la riterderminazione in base a quanto previsto dal CCNL 2016/18:

Versione stampabile
anief banner
soloformazione