Immissioni in ruolo docenti 2022, ecco ALLEGATO A e DECRETO. I posti per classe di concorso e provincia possono essere ufficialmente attribuiti [SCARICA PDF]

WhatsApp
Telegram

Sono 94.130 i posti disponibili per le immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2022-23. I posti sono comprensivi dei posti previsti per il concorso straordinario bis. Ecco la ripartizione per classe di concorso e provincia, nonché le istruzioni operative per lo scorrimento delle graduatorie.

SCARICA ALLEGATO A istruzioni operative

Il DECRETO del 19 luglio 2022

Il punto sulle immissioni in ruolo con Paolo Pizzo (Uil Scuola)

 

Il contingente, ripartito tra gli USR, definisce le immissioni in ruolo del personale docente per l’anno scolastico 2022/23 secondo i criteri e le modalità operative per l’individuazione degli aventi titolo dalle diverse graduatorie finalizzate al reclutamento, sulla base delle disposizioni normative che regolano la materia.

Il numero di posti su cui possono essere disposte le assunzioni a tempo indeterminato è assegnato per il 50% alle graduatorie dei concorsi per titoli ed esami attualmente vigenti e, per il restante 50%, alle graduatorie ad esaurimento. L’obiettivo del provvedimento è garantire le assunzioni in tempo utile per il corretto avvio dell’anno scolastico.

Le immissioni in ruolo, ai sensi dell’articolo 399, comma 1, del D.lgs. 297/94, avvengono attingendo per il 50% da graduatorie ad esaurimento (GaE) e per il 50% da graduatorie di merito (GM) concorsuali.

Infanzia/primaria

Le immissioni in ruolo nella scuola dell’infanzia e primaria avvengono attingendo dalle GaE e dalle seguenti GM e secondo le riportate percentuali:

  1. GM concorso ordinario 2016tutti i posti vacanti e disponibili destinati ai concorsi; mantengono il diritto solo i vincitori, le graduatorie sono decadute per gli idonei
  2. GM concorso straordinario 2018 (più eventuale fascia aggiuntiva): se residuano posti non attribuiti dalle GM 2016 si procede ad assumere dalle GM 2018 per il 50% delle disponibilità
  3. GM concorso ordinario 2020 (se le GM saranno pronte): il 50% dei posti residuati dalle assunzioni da GM 2016 (quindi i posti che restano dalle GM 2016 sono suddivisi a metà tra concorso straordinario 2018 e ordinario 2020) e comunque i posti rimasti vacanti dopo le assunzioni di cui ai punti precedenti.

Secondaria 

Le immissioni in ruolo nella scuola secondaria di primo e secondo grado avvengono attingendo dalle GaE e dalle seguenti GM e secondo le riportate percentuali:

  1. GM 2016tutti i posti vacanti e disponibili destinati ai concorsi;
  2. GM 2018: per l’a.s. 2022/23, il 60% dei posti che residuano dalle assunzioni da GM 2016; quindi si procede ad assumere dalle GM 2018, soltanto se restano posti non attribuiti dalle GM 2016.
  3. Fascia aggiuntiva GM 2018, se residuano posti dalla predetta GM 2018;
  4. GM concorso straordinario 2020  e GM concorso ordinario 2020al termine delle immissioni in ruolo da GM 2016 e da GM 2018 (compresa la fascia aggiuntiva), i posti residuati da tali procedure (compresa la quota non assegnata dalla GaE e confluita nella quota assegnata ai concorsi) sono suddivisi al 50% tra il concorso straordinario 2020  e il concorso ordinario di cui al DD n. 499/2020, come modificato dal decreto sostegni-bis e dal conseguente decreto di modifica del bando (se le GM, come detto sopra, saranno pronte). Quindi 20% concorso straordinario 2020 e 20% concorso ordinario 2020 (detto anche GM 22)

Istruzioni per gli Uffici Scolastici: come procedere

Determinato il contingente regionale spettante al concorso ordinario, il sistema informativo assegnerà agli aspiranti inseriti nella relativa graduatoria fino al 50%, arrotondato per eccesso, delle disponibilità di ogni provincia, nel limite del contingente regionale, riservando il restante 50% agli aspiranti inseriti nella graduatoria di cui al dd 510/2020.

Eventuali residui, non assegnati a detta procedura per esaurimento degli aspiranti, saranno di seguito resi disponibili alle graduatorie del concorso ordinario; viceversa, eventuali residui non assegnati al concorso ordinario per esaurimento della graduatoria, saranno resi disponibili alla procedura riservata di cui al dd 510/20.

Procedure successive

Dopo le immissioni in ruolo effettuate secondo le sopra descritte modalità, si svolgeranno la call veloce e l’assunzione straordinaria dalle GPS prima fascia sostegno.

Call veloce

Al termine delle immissioni in ruolo ordinarie da GaE e GM, qualora residuino posti vacanti e disponibili, gli aspiranti (inclusi in GaE/GM e non destinatari di proposta di assunzione per l’a.s. di riferimento) hanno la facoltà di presentare domanda per essere assunti in altra provincia o regione rispetto a quella delle graduatorie (GM e GaE) in cui sono inclusi. Approfondisci

GPS

Al termine delle immissioni in ruolo, i posti di sostegno residuati dalla medesime sono assegnati, nell’a.s. 2022/23, con contratto a tempo determinato (al 31/08) agli aspiranti inclusi nella prima fascia delle GPS sostegno; l’immissione in ruolo avverrà l’a.s. successivo, previo superamento del percorso annuale di formazione e prova e della prova disciplinare.

Gli interessati presenteranno domanda nell’ambito della procedura informatizzata relativa all’assegnazione delle supplenze al 30/06 e al 31/08, quindi in una fase successiva a quella sopra descritta per le immissioni in ruolo.

La bozza del decreto per le assunzioni da GPS sostegno

La consulenza

Per info sulle procedure è possibile scrivere all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

E’ possibile interagire nel forum di reciproco aiuto

E’ possibile seguire gli aggiornamenti tramite i tag Immissioni in ruolo  e Supplenze  – graduatorie di istituto

TUTTI I POSTI DISPONIBILI SU BASE REGIONALE

TUTTI I POSTI DISPONIBILI PER CLASSE DI CONCORSO E PROVINCE


Tutti i posti disponibili su sostegno dopo la mobilità

Tutti i posti disponibili per assunzioni Media dopo mobilità

Tutti i posti disponibili immissioni in ruolo Superiori dopo mobilità

Tutti i posti disponibili Infanzia e Primaria per provincia liberi dopo la mobilità

CONTINGENTE COMPLESSIVO REGIONALE

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro