Immissioni in ruolo e supplenze, cronoprogramma in Lombardia

WhatsApp
Telegram

Il sito della Uil Scuola Lombardia fa il punto sulle operazioni di avvio del prossimo anno scolastico 2021/2022, in particolare sulle immissioni in ruolo e sulle supplenze.

Prima di tutto, il sindacato spiega che l’USR ha già avviato le prime procedure e comunica che le Graduatorie GAE ancora vigenti saranno ripubblicate per effetto degli scorrimenti per le immissioni in ruolo 2020/21 e depennamenti a seguito sentenze.

Data presumibile di pubblicazione: 2 luglio 2021

Per chi conseguirà il titolo di specializzazione di sostegno entro il 15 luglio (data perentoria), si aprirà una istanza con scadenza 16 luglio (per tutti coloro che sono nelle varie graduatorie con riserva di documentare l’avvenuto conseguimento).

Elenco aggiuntivo alle GPS

Potranno produrre domanda i soggetti che acquisiscono il titolo di abilitazione, oppure, il titolo di specializzazione sul sostegno entro il 20 luglio 2021.

Per le operazioni di reclutamento – immissioni in ruolo, si darà avvio alle operazioni ordinarie (si vedrà cosa prevederà l’approvazione definitiva del Decreto Sostegni bis).

Nella prima fase che potrebbe aprirsi dal 28 giugno,  l’USR individuerà gli aspiranti per le immissioni in ruolo (contingenti e ripartizione ancora da definire), partendo nell’ordine:

  • dalle classi del concorso 2016 residue,
  • poi con le graduatorie concorsuali 2018,
  • grad. Concorso straordinario 1° e 2° grado, 
  • concorso straordinario primaria,
  • GAE
  • STEM (su queste molti dubbi che potranno essere pronte per il 31 luglio- data ultima per la pubblicazione per le immissioni in ruolo 2021/22 entro il 31 ottobre).

La graduatoria del Concorso Straordinario A028 non è stata pubblicata per ragione di ritardi da parte della commissione.

Qualora detta pubblicazione dovesse avvenire dopo il 31 luglio 2021, ricorda la Uil Scuola, la fase di individuazione sarà gestita a parte successivamente.

Alla prima fase parteciperà chi è inserito in GAE (fase gestita dall’USR) per la scelta delle sedi con le preferenze per ogni graduatoria di inserimento, anche se inserito in una sola deve esprimere le preferenze altrimenti sarà data nomina d’ufficio.

Per le graduatorie concorsuali la prima fase prevede la scelta delle province:

attenzione, avverte la Uil Scuola: se non si esprimono tutte le 12 province, per quelle non espresse il sistema ritiene rinunciatario l’interessato! Nella prima fase potrebbero essere individuati tutti gli aspiranti.

Nella seconda fase saranno presi in considerazione solo gli aspiranti individuati aventi diritto secondo i contingenti. Tranne che per le STEM, si procederà alle immissioni in ruolo da completare entro il 31 luglio.

Sarà attivato sul portale dell’USR il link reclutamento, conclude il sindacato.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur