Immissioni in ruolo. Docenti vincitori concorso A023 Italiano L2: vogliamo i posti promessi con il concorso

WhatsApp
Telegram

Richiesta garanzie e ulteriori disponibilità per i vincitori del concorso docenti 2016 (ex DDG 106 e 107/2016) per la regione Puglia non immessi in ruolo nell’a.s. 2016/2017

Classe di concorso A023- Lingua Italiana per discenti di lingua straniera

Il coordinamento per la classe di concorso A023 (Lingua Italiana per discenti di lingua straniera per la regione Puglia), costituito dai dodici vincitori (su diciannove posti messi a bando per la regione Puglia) del concorso ordinario docenti 2016 (ex DDG 106 e 107/2016) per la classe di concorso A023 – Lingua Italiana per discenti di lingua straniera, dopo aver sostenuto le relative prove d’esame e dopo la pubblicazione della graduatoria di merito entro i tempi previsti dal ministero (la pubblicazione ufficiale reca la data 07/09/2016), ha constatato l’assenza della classe di concorso A023 dalle tabelle di ripartizione del contingente regionale per la stipula di contratti a tempo indeterminato per l’A.S. 2016/2017.

Il coordinamento, VISTO

– che la graduatoria di merito ha validità triennale;
– che la classe di concorso A023 nei prossimi anni scolastici non potrà usufruire dei posti liberati dai futuri pensionamenti, in quanto la stessa è stata appena istituita attraverso il bando di concorso succitato;
– che il comma 4 dell’articolo 4 del decreto interministeriale sugli organici per il triennio 2016-2019 recita che: “Ciascun Ufficio scolastico regionale provvederà inoltre, nei limiti del contingente assegnato, a individuare dei posti di italiano L2 in misura di 2 per ogni C.P.I.A. attivo nella regione, operando all’ interno dei posti che si renderanno vacanti al termine delle operazioni di mobilità per l’anno scolastico 2016/17 ove questo non dovesse essere possibile, si procederà a istituire detti posti in via provvisoria utilizzando l’adeguamento annuale dell’organico e provvedendo poi al ripristino dei medesimi nell’organico di potenziamento dell’anno successivo, senza determinare aumenti nel contingente regionale”.
– che la nota ministeriale 2852 del 5 settembre 2016 relativamente ai compiti dell’organico dell’autonomia recita che: “Parimenti, l’organico dell’autonomia potrà facilitare l’apertura pomeridiana delle scuole:
– per iniziative di formazione, rivolte agli studenti e al personale della scuola, anche con particolare riguardo agli Obiettivi del Piano nazionale scuola digitale (PNSD);
– per attività rivolte alle famiglie;
– per attività rivolte agli studenti di cittadinanza o di lingua non italiana attraverso la realizzazione di corsi di alfabetizzazione e perfezionamento nell’uso della nostra lingua;
– per l’attivazione dei laboratori territoriali per l’occupabilità dove svolgere, tra le altre iniziative, attività di orientamento e di alternanza scuola lavoro per stimolare la crescita professionale, le competenze e l’autoimprenditorialità dei giovani.”

CHIEDE
– che, in fase di costituzione dei futuri organici, vengano accantonati DODICI posti per consentire l’immissione in ruolo dei vincitori del Concorso Ordinario Docenti 2016;

– L’attuazione del comma 4 dell’articolo 4 del decreto interministeriale sugli organici per il triennio 2016-2019.

Il Coordinamento Vincitori A023 del Concorso ordinario docenti 2016 – Regione Puglia

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?