Immissioni in ruolo docenti da prima fascia GPS, non sono previste nel 2022. Assunzioni da GaE e concorsi

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo docenti prima fascia GPS ed elenco aggiuntivo: nell’anno scolastico 2021/22 ne hanno beneficiato circa 11mila insegnanti, tra posti di sostegno e comuni. Questi hanno ottenuto un incarico a tempo determinato, si sottoporranno ad una prova finale disciplinare, oltre al colloquio con il comitato di valutazione e potranno essere assunti a tempo indeterminato dal 1° settembre 2022.

Chi è stato assunto

Le assunzioni da prima fascia e relativo elenco aggiuntivo GPS sono state disposte dal Decreto Sostegni bis.

Per partecipare alla procedura, sia per posto comune che per posto di sostegno, il requisito è stato l’inserimento nelle GPS di prima fascia o relativi elenchi aggiuntivi. Solo per partecipare alla procedura su posto comune, era necessario aver svolto su posto comune, entro l’anno scolastico 2020/2021, almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, negli ultimi dieci anni scolastici oltre quello in corso, nelle istituzioni scolastiche statali.

Inevitabilmente, il numero maggiore di assunzioni ha riguardato i posti di sostegno.

I posti utilizzati sono stati quelli residui dopo la fase ordinaria di assunzione da GaE e concorsi (con accantonamento dei posti  per i concorsi ordinari già banditi nel 2020 e ancora da svolgere).

I docenti assunti stanno svolgendo nel corso dell’anno scolastico 2021/22 il loro anno di prova e formazione

Anno di prova e formazione neoassunti, differenza tra docenti di ruolo e supplenze da GPS per il ruolo

Assunzioni da GPS prima fascia potranno essere ripetute?

Secondo l’attuale normativa, no. Il MEF ha autorizzato l’assunzione su 112.474 posti. Di questi sono stati già coperti circa 60.000 posti. Considerato l’accantonamento dei posti per il concorso ordinario e il prossimo concorso straordinario sui posti ancora residui, tutti i posti autorizzati andranno a ruolo e concluderanno questa fase.

Le assunzioni da GPS infatti sono previste nel Decreto Sostegni bis “4. In via straordinaria, esclusivamente per l’anno scolastico 2021/2022”

Come avverranno le prossime assunzioni

Per l’anno scolastico 2022/23 non possono ancora essere previste assunzioni straordinarie, con procedure semplificate, perché l’obiettivo è quello di svolgere i concorsi ordinari, sia quelli già banditi nel 2020 sia quelli previsti dal Decreto Sostegni bis.

Se i concorsi saranno portati a termine, sicuramente in graduatoria ci sarà il numero sufficiente di insegnanti per coprire il fabbisogno che sarà determinato dal MEF per l’anno scolastico 2022/23.

Attendiamo la pubblicazione dei bandi.

Concorsi docenti scuola 2021: chi partecipa, quali sono previsti entro dicembre

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito