Immissioni in ruolo docenti 2023: GaE, concorsi, GPS sostegno. Quali le graduatorie utili e le percentuali. Due le call veloci, come si sceglie scuola. BOZZA ALLEGATO A

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo docenti per l’anno scolastico 2023/24: in arrivo le ISTRUZIONI OPERATIVE (Allegato A), grazie alle quali gli Uffici scolastici daranno il via alle operazioni della fase ordinaria. Previsto un contingente totale di assunzioni di 50.807 posti, da ripartire per classe di concorso e provincia.

Assunzioni in ruolo infanzia e primaria

Le immissioni in ruolo dei docenti nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria vengono suddivise tra

  • GaE 50%
  • Graduatorie di merito dei concorsi 50%

Quali sono le graduatorie utili dei concorsi

  • vincitori del concorso ordinario 2016 (per gli idonei le graduatorie sono decadute in tutte le Regioni)

Esaurite le graduatorie dei vincitori del concorso ordinario 2016, si passa a

  • graduatorie del concorso straordinario 2018 + fascia aggiuntiva nel limite del 50% dei posti residui
  • i vincitori e idonei delle graduatorie del concorso ordinario 2020 per il restante 50%

Ne consegue che, dopo aver individuato il contingente regionale spettante al concorso ordinario, il sistema informativo assegnerà agli aspiranti docenti, inseriti nella relativa graduatoria, fino al 50% (arrotondato per eccesso) delle disponibilità di ogni provincia, nel limite del contingente regionale, riservando il restante 50% agli aspiranti inseriti nella graduatoria di cui al DDG 1546/2018 (concorso straordinario 2018).

Le graduatorie del concorso infanzia e primaria 2020

Assunzioni in ruolo scuola secondaria primo e secondo grado

Lo schema per le assunzioni docenti per la scuola secondaria: in via ordinaria attingendo per il 50% da GaE e per il 50% da GM.

Le graduatorie del concorso ordinario 2020 

Le graduatorie del concorso STEM 2022

Bisogna tenere a mente due aspetti:

  • nel caso in cui la graduatoria di un concorso (per titoli ed esami) sia esaurita e rimangano posti ad esso assegnati, questi si aggiungono a quelli assegnati alla corrispondente GaE; tali posti vanno reintegrati in occasione della procedura concorsuale successiva (articolo 399, comma 2, D.lgs. 297/94, per tutti i gradi di istruzione);
  • nel caso in cui la graduatoria ad esaurimento sia esaurita o non sufficientemente capiente, per i posti ad essa assegnati si procede a nomina dalle graduatorie concorsuali (art. 17/1 del D.lgs. 59/2017 per la scuola secondaria e art. 4, comma 1-ter, del DL 12 n. 87/2018, convertito in legge n. 96/2018 per la scuola dell’infanzia e primaria).

Ordine delle assunzioni da graduatorie dei merito relative ai concorsi

  1. GM 2016 (per gli idonei le GM non sono più vigenti, mentre i vincitori mantengono il diritto all’assunzione)tutti i posti vacanti e disponibili destinati ai concorsi;
  2. GM 2018 (più fascia aggiuntiva): per l’a.s. 2023/24, il 60% dei posti che residuano dalle assunzioni da GM 2016; quindi si procede ad assumere dalle GM 2018, soltanto se restano posti non attribuiti dalle GM 2016;
  3. GM concorso ordinario 2020 e straordinario 2020al termine delle immissioni in ruolo da GM 2016 e da GM 2018 (compresa la fascia aggiuntiva), come prevede il DL n. 126/2019, convertito in legge n. 159/2019, i posti residuati da tali procedure (compresa la quota non assegnata dalla GaE e confluita nella quota assegnata ai concorsi) sono suddivisi al 50% tra il concorso straordinario 2020  e il concorso ordinario di cui al DD n. 499/2020. 

Cosa vuol dire che “i docenti concorso ordinario scelgono prima dello straordinario”? Vale per la provincia o la scuola

L’ordine di assunzione dalle GM STEM è il seguente:

  • vincitori STEM 2021 (se ancora da assumere)
  • vincitori STEM 2022
  • idonei STEM 2021
  • idonei STEM 2022

Come procedere in caso di GaE o GM esaurite

Assunzioni da concorso straordinario bis

Le nomine sono disposte sui posti già accantonati lo scorso anno scolastico e che quindi sono indisponibili per le operazioni da GaE e concorsi.

Le nomine

Ogni Ufficio Scolastico aprirà appositi turni di nomina. Raccomandiamo di monitorare i siti degli USR

La domanda si presenta tramite Istanze online

Domande con Istanze Online: dall’accesso all’inoltro. GUIDA

E’ possibile monitorare le varie fasi tramite l’APP IO. La guida

Recupero posti non assegnati lo scorso anno

Posti in più alle graduatorie di merito: perché?

Si possono avere più nomine e scegliere quella maggiormente preferita

Nel corso della procedura per le assunzioni 2023/24 si può accettare una proposta di assunzione e poi un’altra ancora. Solo i docenti vincolati alla nomina prioritaria su posti di sostegno non possono esercitare la successiva opzione dell’accettazione della nomina su posto comune da GAE per gli insegnamenti collegati ad abilitazioni o idoneità conseguite ai sensi del decreto ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21.

E’ possibile accettare la nomina e poi richiedere al Dirigente Scolastico la stipula di un contratto part time.

Le individuazioni dei destinatari di contratto a tempo indeterminato effettuate dopo il 31 agosto comportano il differimento dell’assunzione in servizio all’anno scolastico
successivo, fermi restando gli effetti giuridici dall’inizio dell’anno scolastico di conferimento della nomina.

Procedura straordinaria di assunzione da GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo

Per quanto riguarda i posti di sostegno dopo l’utilizzo di GaE e concorsi, sia per infanzia primaria che secondaria si procederà allo scorrimento delle GPS prima fascia ed elenco aggiuntivo posti sostegno. Il DecretoLe domande vanno presentate tra il 17 e il 31 luglio

CALL VELOCE

Ci saranno due call veloci

  • una a conclusione della fase ordinaria delle immissioni in ruolo (50% GaE e 50% concorsi) sia su posti comuni che sostegno, riservata a chi è inserito in GaE e/o concorsi
  • una a conclusione della fase straordinaria. Possono partecipare solo i docenti di GPS sostegno prima fascia ed elenco aggiuntivo, inseriti a pieno titolo, che non abbiano ricevuto nomina per alcuna sede della propria provincia.

La riserva dei posti

Nell’ambito delle operazioni di immissione in ruolo, una quota dei posti autorizzati è riservata a coloro i quali beneficiano di quanto previsto nella legge n. 68/99 e che verranno assunti prima dei colleghi, a prescindere dal punteggio posseduto.

La scelta della sede

Gli aspiranti che hanno avuto assegnata la provincia-classe di concorso/tipo di posto all’esito della prima istanza,  presentano la domanda per la scelta della sede, sempre tramite Istanze Online

La sede/scuola viene attribuita con priorità agli aspiranti di cui:

  1. all’articolo 21 della legge 104/92 (aspiranti con disabilità e con un grado di invalidità superiore ai due terzi o con minorazioni iscritte alle categorie prima, seconda e terza della tabella A annessa alla legge n. 648/1950);
  2. all’articolo 33, comma 6, della legge 104/92 (docenti con disabilità grave);
  3. all’articolo 33, commi 5 e 7, della legge n. 104/92 (aspiranti che assistono soggetti con disabilità grave: figlio; tutela legale; fratello/sorella nel caso i genitori del soggetto con grave disabilità siano scomparsi ovvero  totalmente inabili; coniuge; genitore).

WhatsApp
Telegram

“Apprendimento innovativo”, un nuovo ambiente che permette al docente di creare un’aula virtuale a partire da una biblioteca didattica di contenuti immersivi. Cosa significa?