Immissioni in ruolo docenti 2020: come gestire i posti delle rinunce, dal 28 agosto la call veloce. Chiarimenti nel Webinar Anief

Stampa

L’Anief ha organizzato un nuovo incontro informativo in videoconferenza sulle procedure di immissione in ruolo 2020/2021 e, in particolare, sulla procedura denominata “Call Veloce” che avrà inizio a partire dal prossimo 28 agosto.

Marcello Pacifico (Anief): “Troppe le notizie imprecise e parziali sulle modalità di svolgimento di questa “call veloce”, il nostro sindacato, come sempre, farà il punto normativo su questa procedura e anche sulle modalità di “scorrimento” in surroga per le rinunce durante le operazioni ordinarie di immissione in ruolo. Molti credono che dal 26 sia tutto finito e si possa procedere, senza ulteriori scorrimenti delle graduatorie “interne” alla regione, direttamente alla “call veloce”, ma non è affatto così e il nostro sindacato, come già chiarito pochi giorni fa, vigilerà sulla corretta applicazione di questa procedura in tutte le regioni”. Già aperte le registrazioni per partecipare al webinar Anief.

Molte, infatti, le voci che circolano in queste ore e che stanno suscitando dubbi e incertezze in molti docenti inseriti nelle Graduatorie a Esaurimento e nelle Graduatorie di Merito regionali del 2016 e del 2018.

“Il problema – spiega Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – è che il Ministero non ha fornito le dovute informazioni né ai docenti interessati dalle “nomine online” 2020/2021 né ai sindacati e non ha reso chiare le indicazioni utili su queste procedure informatizzate e, quindi, anche sulla successiva procedura denominata “call veloce”. Già la scorsa settimana abbiamo sottoposto al Ministero un’interrogazione puntuale in cui abbiamo evidenziato le tante criticità rilevate nell’informatizzazione delle nomine in ruolo e la mancanza di chiarezza che non deve diventare mancanza di trasparenza da parte dell’Amministrazione e questo riguarda, anche e ovviamente, la mancata pubblicazione di FAQ specifiche anche per quanto riguarda le procedure di scorrimento delle graduatorie e di avvio della “call veloce”.

IL PUNTO DEL PRESIDENTE ANIEF SULLA TRASPARENZA DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE

“Se il Ministero non ci fornirà i chiarimenti richiesti entro breve  – precisa sul punto il presidente Anief – agiremo come sempre in ogni sede opportuna a tutela dei lavoratori della scuola e chiederemo la pubblicazione non solo del documento tecnico della procedura informatizzata, ma anche i codici che stanno regolando queste procedure online. Di certo non aspetteremo che un nuovo “algoritmo impazzito” ministeriale come quello del 2016 violi i diritti di quanti adesso devono accedere al ruolo con serenità e nel pieno rispetto della normativa anche per quanto riguarda lo scorrimento “in surroga” delle graduatorie utili per le immissioni in ruolo e la trasparenza. Già la giustizia Amministrativa, infatti, si è espressa circa la prevalenza del principio di trasparenza quale strumento di tutela in caso di utilizzo di algoritmi decisionali proprio da parte del Ministero dell’Istruzione e questo principio si concretizza nel principio di motivazione e giustificazione della decisione e nel fatto che è onere della pubblica amministrazione che utilizza tali strumenti quello di illustrare e provare sul piano tecnico la coincidenza tra la legalità e le operazioni algoritmiche. I magistrati del Consiglio di Stato, proprio in occasione della “questione algoritmo” per la mobilità 2016, si sono soffermati particolarmente sul principio di trasparenza e piena conoscibilità chiarendo che esso deve essere garantito in tutti i suoi aspetti e che, in particolare, esso non può essere limitato da un preteso diritto alla riservatezza delle imprese produttrici del software. Quindi ci aspettiamo dal Ministero la collaborazione e la trasparenza dovuti”.

Giovedì 27 agosto, intanto, dalle ore 15:00 alle ore 16:00 Anief farà chiarezza sulla normativa che prevede gli scorrimenti delle graduatorie utili alle immissioni in ruolo e la nuova procedura denominata “call veloce”. Il webinar gratuito sarà tenuto dalla prof.ssa Chiara Cozzetto, membro della segreteria generale Anief.  

Per partecipare al webinar gratuito, organizzato in collaborazione con Eurosofia, clicca qui.

DETTAGLI WEBINAR ANIEF SU IMMISSIONI IN RUOLO 2020/2021 E CALL VELOCE

TEMA: Immissioni in ruolo 2020/2021 e Call Veloce: cosa c’è da sapere?

DATA: 27 agosto 2020

ORA: 15.00 – 16.00

RELATORE: Chiara Cozzetto

Link per registrarsi: https://attendee.gotowebinar.com/register/4279036881181355532

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur