Immissioni in ruolo docenti 2020: accettazione, rinunce, vincoli. SCHEDA UIL

 Scheda UIL riepilogativa delle istruzioni per le operazioni di immissioni in ruolo per il personale docente anno scolastico 2020/21. 

L’accettazione, riferita al medesimo anno scolastico, di una proposta di assunzione a tempo
indeterminato su posto di sostegno o posto comune consente di accettare, per lo stesso anno scolastico,
ulteriori proposte di assunzione a tempo indeterminato. Ciò indipendentemente da quale graduatoria
avviene la successiva nomina (GAE/concorsi) e da quale sia la disponibilità della sede (stessa o diversa
provincia rispetto alla prima nomina).

La rinuncia a una proposta di assunzione comporta solo la cancellazione immediata dalla relativa e
specifica graduatoria per il posto/classe di concorso cui si è rinunciato.

ECCEZIONI:
a) I candidati vincolati alla nomina prioritaria su posto di sostegno (titolo conseguito nei corsi speciali riservati
di cui all’art. 3 del Decreto Ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21 nonché il personale di cui all’art.1, comma 2,
lettere a), b) e c) dello stesso Decreto Ministeriale è obbligato a stipulare, ai sensi dell’art.7, comma 9, del
Decreto Ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21), non possono esercitare la successiva opzione dell’accettazione
della nomina su posto comune da GAE per gli insegnamenti collegati ad abilitazioni o idoneità conseguite ai
sensi del Decreto Ministeriale 9 febbraio 2005, n. 21.
b) I soggetti nominati nelle operazioni di immissione in ruolo ordinarie o che abbiano rinunciato alla nomina
non possono partecipare alle successive operazioni di assunzione a chiamata (“call veloce”).

A decorrere dall’anno scolastico 2020/21

In base a quanto disposto dall’articolo 399, comma 3 bis del T.U, a seguito delle modifiche apportate dal
Decreto legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n.159,
per i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato:

L’immissione in ruolo comporta, all’esito positivo del periodo di formazione e di prova, la decadenza da ogni
graduatoria finalizzata alla stipulazione di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato per il
personale del comparto scuola, ad eccezione di graduatorie di concorsi ordinari, per titoli ed esami, di
procedure concorsuali diverse da quella di immissione in ruolo.

La scheda UIL

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia