Immissioni in ruolo docenti 2018/19, Miur: nomine anche dopo il 6 agosto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri, abbiamo anticipato che le operazioni di immissioni in ruolo del personale docente potranno protrarsi oltre la data indicata precedentemente dal Miur con la nota n. 1494 del 23 luglio  2018.

nota

Tempistica indicata nella nota

Il Miur, nella succitata nota, aveva indicato la seguente tempistica:

  • 24 luglio – 6 agosto per i docenti e il personale educativo;
  • 1-31 agosto per i personale ATA;
  • dal 20 agosto per l’ammissione al III anno FIT.

Modifica

L’amministrazione, nel corso dell’incontro di ieri sulle immissioni in ruolo per l’a.s. 2018/19, ha comunicato informalmente che le operazioni di nomina a tempo indeterminato dei docenti possono protrarsi oltre la succitata data del 6 agosto.

Immissioni in ruolo docenti 2018/19, nomine entro il 31 agosto

L’informativa ai sindacati si è tradotta in un messaggio ufficiale inviato alle scuole, in cui si afferma che le nomine in ruolo del personale docente potranno avvenire anche dopo il 6 agosto, ma in tempo utile per le diverse operazioni di avvio dell’a.s. 2018/19.

Ecco il messaggio

In riferimento alla tempistica di cui alla nota AOODGCASIS n. 1494 del 23 luglio u.s. si comunica che l’inserimento al SIDI delle immissioni in ruolo per il personale docente ed educativo, non rendendosi più necessaria la fase di chiamata diretta da parte dei dirigenti scolastici, potrà avvenire anche dopo il 6 agosto ma comunque in tempo utile per le varie operazioni relative all’avvio del nuovo anno scolastico.

Lo speciale Immissioni in ruolo 2018/19

Qui le istruzioni fornite dai vari USR

Versione stampabile
anief
soloformazione