Immissioni in ruolo, diplomati magistrale anche se assunti in ruolo con riserva cancellati dalle altre graduatorie tranne concorso ordinario. Nota ufficiale [PDF]

Stampa

Immissioni in ruolo personale docente anno scolastico 2020/21: il chiarimento del Ministero in merito alle istruzioni operative Allegato A e la cancellazione dalle altre graduatorie in seguito ad una nomina in ruolo.

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota n.24335 dell’11 agosto, precisa che, a seguito di numerosi quesiti pervenuti, precisa che l’immissione in ruolo comporta, all’esito positivo del periodo di prova, la decadenza da qualsiasi graduatorie finalizzata alla stipula di contratti, a tempo determinato o indeterminato.

Ciò vale anche nei confronti del personale iscritto, con riserva, nelle graduatorie utili ai fini dell’immissione in ruolo e pertanto anche nei confronti del personale con diploma magistrale iscritto nelle GaE con riserva per effetto di provvedimenti giurisdizionali favorevoli e immesso in ruolo con clausola risolutiva espressa.

Come già la redazione di Orizzonte Scuola aveva avuto modo di anticipare, il Ministero conferma quanto diffuso nell’allegato A

LA NOTA DEL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

 

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!