Immissioni in ruolo diplomati magistrale, 2021 anno ricco: assunzioni da GaE, concorsi o GPS

Stampa

Immissioni in ruolo a.s. 2021/22, i diplomati magistrale possono essere assunti dalle graduatorie ad esaurimento (GaE), dalle graduatorie di merito dei concorsi (GM) o dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

Assunzioni 2021/22: da quali graduatorie

Le immissioni in ruolo a.s. 2021/22, in seguito alle misure previste dal decreto legge n. 73/2021 (decreto sostegni-bis), avverranno attingendo da diverse graduatorie: ad esaurimento, di merito e da quelle provinciali per le supplenze (prima fascia).

Nello specifico, le assunzioni riguardanti tutti i gradi di istruzione (infanzia, primaria, secondaria) avverranno per il 50% dalle GaE e per il 50% dalle graduatorie di merito dei concorsi. Fermo restando tali percentuali, si attingerà da:

  • GaE;
  • concorso 2016;
  • concorso straordinario 2018;
  • concorso straordinario 2020;
  • concorso straordinario per le discipline STEM (posto che le relative graduatorie di merito siano pubblicate entro il 31/10/2021);
  • graduatorie provinciali per le supplenze (qualora residuino posti vacanti e disponibili dalle predette assunzioni e salvo quelli destinati ai concorsi ordinari 2020; in tal caso è prevista una procedura che si avvia con l’assunzione a tempo determinato e termina l’anno successivo con l’immissione in ruolo).

Assunzioni 2021/22 scuola dell’infanzia e primaria

Le assunzioni per la scuola dell’infanzia e primaria, sempre secondo le succitate percentuali (50% GaE e 50% GM), avverranno da:

  • GaE
  • concorso 2016
  • concorso straordinario 2018
  • graduatorie provinciali per le supplenze

Diplomati magistrale

In virtù del titolo posseduto, conseguito entro l’a.s. 2001/2002, i diplomati magistrale hanno avuto la possibilità di partecipare:

  • al concorso del 2016
  • al concorso straordinario 2018 (a condizione di essere in possesso dell’ulteriore requisito di servizio richiesto).

Alcuni diplomati magistrale, inoltre, possono trovarsi inseriti in GaE:

  1. in virtù di contenziosi, che ormai pendono dalla parte del Ministero, in seguito alle sentenze del Consiglio di Stato (in tal caso l’assunzione avverrebbe con riserva in attesa dell’esito del contezioso ) oppure
  2. a pieno titolo, in quanto vi si sono iscritti negli anni scorsi non perché in possesso del suddetto diploma ma in quanto abilitati a seguito del superamento dei concorsi a cattedre e posti per titoli ed esami (ciò non è stato più possibile in seguito alla trasformazione della  graduatorie da permanenti ad esaurimento, ai sensi della legge n.296/06).

Altri (se non tutti) diplomati magistrale si trovano inseriti nella prima fascia delle GPS, in virtù del possesso del diploma magistrale conseguito l’a.s. 2001/02. In tal caso, ai fini dell’assunzione in ruolo, gli interessati devono essere in possesso anche del requisito di servizio richiesto.

Conclusioni

Alla luce di quanto detto sopra e del fatto che gli interessati (diplomati magistrale) potrebbero essere inseriti sia nelle GaE sia nelle GM 2016 e 2018 che nella prima fascia delle GPS, è evidente che gli stessi hanno diverse possibilità per essere assunti in ruolo nell’a.s. 2021/22, anche perché è possibile essere inseriti nelle GaE di una provincia di una determinata regione e aver svolto il concorso in un’altra (regione) ovvero essere inseriti nelle GaE di una provincia e nelle GPS di un’altra (provincia).

Ricordiamo che:

  • le assunzioni da GaE avvengono nella provincia di inserimento nelle medesime graduatorie, per cui si è certi della provincia di immissione in ruolo;
  • le assunzioni dalle GM avvengono in ambito regionale e la scelta della provincia dipende dalla posizione occupata e dai posti vacanti e disponibili in ciascuna di esse;
  • gli interessati in possesso del titolo di specializzazione, che hanno partecipato alle procedure concorsuali anche per i posti di sostegno, hanno una duplice possibilità di essere assunti (su posto comune o di sostegno); lo stesso dicasi per gli specializzati inseriti nelle GaE;
  • le assunzioni da GPS avvengono, come nel caso delle GaE, nella provincia di inserimento nelle medesime graduatorie.

Immissioni in ruolo 2021 straordinarie da GPS: chi riguarda e chi è escluso

Decreto legge n. 73 del 25 maggio 2021

NB: il Decreto sostegni-bis, pubblicato in GU, seguirà adesso l’iter parlamentare per la conversione in legge, per cui potrà essere soggetto a delle modifiche.

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!