Immissioni in ruolo: chi non assume servizio decade da impiego docente. Nota chiarimenti

WhatsApp
Telegram

Cosa succede se il docente assunto in ruolo non prende servizio? Una nota di chiarimenti arriva dall’Ufficio scolastico di Foggia. L’USP chiarisce anche in merito alle assunzioni a tempo determinato dal concorso straordinario bis e da GPS I fascia sostegno.

La nota fa riferimento alle immissioni in ruolo ordinarie, da call veloce, surroghe e da I fascia GPS Sostegno (per i docenti assunti a tempo determinato nell’anno scolastico 2021/22).

In tutti questi casi

Qualora il docente neo-immesso in ruolo non prenda servizio, l’Istituzione scolastica dovrà diffidare l’interessato ad assumere servizio entro un termine ragionevole. Qualora il termine scada e il docente non abbia assunto servizio, l’Istituzione scolastica dovrà decretare la decadenza dall’impiego del docente e darne tempestiva comunicazione a quest’Ufficio, che cancellerà dal SIDI l’immissione in ruolo.

Per quanto riguarda invece le assunzioni a tempo determinato nell’anno scolastico 2022/23 da concorso straordinario bis (art. 59, comma 9-bis, d.l. n. 73/2021) e I fascia GPS Sostegno (art. 5-ter del d.l. n. 228/2021, che proroga per l’a.s. 2022/2023 la procedura di cui all’art. 59, comma 4, del d.l. n. 73/2021), la nota invita “a non confondere tale procedura con le ordinarie immissioni in ruolo e a non registrare queste assunzioni a tempo determinato come immissioni in ruolo“.

Nota

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza