Immissioni in ruolo da concorso 2016: una beffa preannunciata, i posti non ci sono più. Lettera

Stampa

Buongiorno a tutti, porto a vostra conoscenza, le notizie che stanno circolando in questi giorni da parte delle varie usp ed usr e che circolano fra noi vincitori di questo concorso scuola 2016: pare che i posti sbandierati dal ministero, da una prima attenta ricognizione dell’usr della mia regione, siano quasi dimezzati. In pratica, i posti sbandierati non ci sarebbero.

Alla richiesta da parte degli usr al ministero di chiarimenti, tutto tace.

Le graduatorie di merito stanno tardando la pubblicazione, le lezioni in quasi tutte le scuole sono ricominciate. ci hanno fatto ammazzare durante i mesi estivi perp oter essere pronti entro il 1 settembre, abbiamo dovuto rinunciare a ferie con la famiglia per sostenere esami orali ad agosto e a luglio. E ora’??

Alle nostre richieste di chiarimenti sui ritardi gli Usr rispondono che i posti da ricognizione non ci sarebbero. Che il Ministero tace in merito. E gli stessi usr, per motivi a noi incomprensibili, ritardano le pubblicazioni. In piu’ leggevo su orizzontescuola, che, nel
caso di GM non pronte entro il 15 settembre, il 100% dei posti da assegnare per quest’ anno saranno assorbiti tutti dalle Gae, ai vincitori del concorso verranno fatti recuperare L?ANNO VENTURO!!

E certo, siamo tutti ventenni di primo pelo, neolaureati con cento anni di vita ancora davanti.

Senza parole, davvero. Buona gionrata

Anna M. Ruscitti

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur