Immissioni in ruolo 2023 infanzia e primaria, ecco dove: disponibilità posti liberi per provincia. SCARICA PDF

WhatsApp
Telegram

Immissioni in ruolo docenti anno scolastico 2023/24: sarà un anno buono per le GaE infanzia, finora in sofferenza per i numeri sempre risicati attribuiti ad ogni provincia? In graduatoria dal 2000, tanti docenti sognano di arrivare al traguardo.

Come avverranno le immissioni in ruolo infanzia e primaria posto comune 2023

Le immissioni in ruolo dei docenti nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria prevedono una prima distinzione tra:

  • GaE per il 50% dei posti vacanti;
  • Graduatorie di merito per il restante 50% dei posti.

Dalle graduatorie di merito, precedenza ai vincitori del concorso ordinario 2016 (per gli idonei, invece, le graduatorie sono decadute in tutte le Regioni).

Esaurite le graduatorie dei vincitori del concorso ordinario 2016, le immissioni in ruolo avverranno:

  • dalle graduatorie del concorso straordinario 2018 nel limite del 50% dei posti residui, con eventuale fascia aggiuntiva.
  • i vincitori e gli idonei presenti nelle graduatorie del concorso ordinario 2020 (molto numerosi) per il restante 50% e comunque per il residuo dei posti rimasti vacanti a seguito dello scorrimento della graduatoria del concorso straordinario.

Ne consegue che, dopo aver individuato il contingente regionale spettante al concorso ordinario, il sistema informativo assegnerà agli aspiranti docenti, inseriti nella relativa graduatoria, fino al 50% (arrotondato per eccesso) delle disponibilità di ogni provincia, nel limite del contingente regionale, riservando il restante 50% agli aspiranti inseriti nella graduatoria di cui al DDG 1546/2018 (concorso straordinario 2018).

In ultimo caso, il personale scolastico potrà essere assunto mediante la cosiddetta call veloce, in base alla quale chi è interessato potrà essere assunto a tempo indeterminato in provincia o Regione diversa da quella di pertinenza delle relative graduatorie (GaE e GM), sui posti che non è stato possibile assegnare da GaE e GM.

Infine, nelle sezioni di scuola dell’infanzia o nelle classi di scuola primaria che attuano le didattiche differenziate può essere nominato solo il personale in possesso del titolo di specializzazione nella specifica metodologia didattica.

Posti disponibili dopo la mobilià

Si tratta di 2,869 posti per infanzia e 9.307 per primaria

Infanzia_disponibilita

Primaria_disponibilita_posti per assunzioni

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri