Immissioni in ruolo 2021, al via il ricorso Anief per gli esclusi della II fascia GPS

Stampa

Anief – Anief avvia le procedure di preadesione gratuita al ricorso che sarà presentato per rivendicare il diritto dei docenti inseriti nella II fascia delle GPS sostegno e posto comune ai fini della partecipazione alle immissioni in ruolo straordinarie previste dal decreto “sostegni bis”.

Marcello Pacifico (Anief): “Come sindacato abbiamo richiesto che le nomine in ruolo fossero rese ordinarie anche per le GPS come secondo canale di reclutamento visto che le GaE sono esaurite in molte province soprattutto per la scuola secondaria, inoltre più della metà delle nomine decretate quest’anno, proprio per il mancato utilizzo della II Fascia GPS andranno a vuoto. Non è così che si “stabilizza” il personale precario e non dimentichiamo che tanti inseriti in II Fascia GPS hanno già più di 3 anni di servizio. Agiremo in tribunale per dimostrare l’incostituzionalità della loro esclusione, anche alla luce delle direttive europee, prevista dalla legge”.

Le preadesioni al ricorso che sarà attivato effettivamente all’atto dell’avvio delle procedure di nomina in ruolo da GPS, dunque, sono già aperte e gratuite per tutti gli interessati. L’Ufficio Legale Anief, una volta avviate le procedure di nomina da GPS nelle singole province, invierà a quanti hanno già preaderito le istruzioni operative per l’instaurazione del contenzioso e l’invio della domanda cartacea per rivendicare comunque il proprio diritto alla partecipazione alla procedura “straordinaria” di immissioni in ruolo anche se inseriti in II Fascia GPS.

Per ulteriori informazioni e preaderire gratuitamente al ricorso, clicca qui.

Stampa