Immissioni in ruolo 2019, sulla tempistica progetto Bussetti fallito

Stampa

La tempistica indicata dal Miur ai sindacati circa la pubblicazione delle graduatorie ad esaurimento indica tempi non compatibili con il progetto del Ministro Bussetti di anticipare le immissioni  in ruolo a fine luglio. 

Pubblicazione graduatorie ad esaurimento

La pubblicazione delle provvisorie dovrebbe infatti avvenire entro il 16 luglio, mentre le definitive entro il 12 agosto 2019.

Pubblicazione graduatorie concorso straordinario infanzia e primaria

Le graduatorie del concorso straordinario di cui al DDG n. 1456 del 7 novembre 2018 dovranno essere pubblicate entro il 30 luglio.

Il progetto del Ministro Bussetti

In una intervista al Giorno di fine novembre 2018 il Ministro dichiarava “Anticiperemo i tempi di immissione in ruolo degli insegnanti, quest’anno vorremmo chiudere le operazioni a fine luglio. Un mese prima. Per avere tutto pronto per settembre

Così evidentemente non sarà, dati i tempi così lunghi per l’elaborazione delle graduatorie ad esaurimento.

Ad andar bene, le operazioni potranno essere condotte – come ogni anno – dopo Ferragosto  e considerato che quest’anno il 15 è giovedì, probabilmente dal lunedì successivo, il 19.

E se gli Uffici Scolastici – come ogni anno – lotteranno contro il tempo – per assicurare l’assunzione in servizio dal 1° settembre, non altrettanto potrà dirsi per i supplenti.

Forse sarebbe il caso di rivedere i tempi di lavorazione delle graduatorie, per dare una timeline più in linea con le esigenze dell’avvio dell’anno scolastico.

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora