Immissioni in ruolo 19/20: contingente, docenti GM scelgono prima delle GaE, ordine assunzioni da concorsi

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

Pubblicati gli esiti della mobilità 2019/20, si attendono adesso le assegnazioni provvisorie e le utilizzazioni, le operazioni di immissioni in ruolo e l’attribuzione delle supplenze, al fine di dare avvio al nuovo anno scolastico.

Vediamo in questa scheda come avverranno, in linea generale, le immissioni in ruolo 2019/20, anche alla luce dell’incontro svoltosi nella giornata di ieri tra Miur e sindacati e della richiesta di Bussetti al Mef dei posti da destinare alle assunzioni.

Contingente immissioni

Il Ministro Bussetti ha chiesto al Mef l’autorizzazione per assumere 58.627 docenti.

I posti richiesti sono così suddivisi:

  • 44075 posti comuni;
  • 14.552 posti di sostegno.

Graduatorie di assunzione

Le graduatorie di assunzione per l’a.s. 2019/20 saranno le graduatorie ad esaurimento (nelle province in cui non sono esaurite) e le graduatorie di merito dei concorsi:

  • le graduatorie di merito del concorso 2016 per la scuola dell’infanzia/primaria e secondaria;
  • le graduatorie di merito regionali ad esaurimento del concorso straordinario 2018 per la scuola secondaria;
  • le graduatorie di merito del concorso straordinario 2018 per la scuola dell’infanzia e primaria.

Ripartizione contingente tra GaE e GM

Ai fini delle immissioni in ruolo, il 50% dei posti disponibili andrà alle graduatorie dei concorsi e l’altro 50% alle graduatorie ad esaurimento.

Nel caso di esaurimento delle GaE, i posti a queste destinati andranno ai concorsi.

Nel caso di esaurimento delle GM 2016, i posti andranno alle GMRE 2018.

N.B. Ricordiamo che se lo scorso anno non sono state effettuate assunzioni da GM 2018 perché le graduatorie non erano ancora pronte e i posti sono stati destinati alle GaE, adesso vanno recuperati.

Se il numero del contingente è dispari, l’unità in più va assegnata alla graduatoria penalizzata lo scorso anno. Se la situazione è pari, il posto andrà al concorso.

Ordine scelta tra GaE e GM

I primi ad essere convocati per le assunzioni, ragion per cui sceglieranno per primi la sede, saranno i docenti inserti nelle graduatorie di merito dei concorsi.

I docenti provenienti dalle procedure concorsuali, dunque, avranno la priorità nella scelta delle sedi rispetto ai docenti delle GaE.

Ordine assunzione dalle GM

Il 50% dei posti destinati ai concorsi saranno così assegnati:

1. GM del concorso 2016;

2.  in subordine GMRE 2018 (per la secondaria e per l’infanzia e primaria se già pubblicate)

N.B. Forniremo ulteriori informazioni e maggiormente dettagliate non appena il Miur pubblicherà le annuali istruzioni operative finalizzate alla nomine in ruolo. Il prossimo incontro Ministero-Sindacati è calendarizzato per il 12 luglio.

Versione stampabile
soloformazione