Immissioni in ruolo, 16 luglio Miur illustra istruzioni operative agli USR

Il 12 luglio scorso, si è svolto al Miur un’informativa ai sindacati sulle immissioni in ruolo 2019/20. Nel corso dell’incontro, sono state illustrate le istruzioni operative che disciplineranno le assunzioni.

Istruzioni operative

Le istruzioni, come riferito dalla Cisl Scuola, presentano le seguenti principali novità:

  • i docenti che accettano da FIT non saranno immediatamente cancellati, ma solo in esito al positivo superamento della prova.
  • le compensazioni per il recupero degli esuberi non saranno più effettuate dal MIUR ma lasciate ai singoli uffici periferici: questo per consentire il maggior numero di assunzioni possibile. Si ricorda, infatti, che in presenza di una situazione di esubero provinciale il sistema, negli anni passati, provvedeva a defalcare un posto destinato a ruolo da altre classi di concorso secondo un algoritmo che non teneva conto della presenza di candidati nella graduatoria relativa al posto defalcato. Quest’anno, invece, gli uffici riceveranno un tabulato dal quale risulteranno tutte le assunzioni possibili e gli eventuali esuberi e sarà lasciata loro la possibilità di “compensare” su classi di concorso eventualmente prive di candidati evitando così di deludere le aspettative assunzionali degli aspiranti.
  • è stato modificato il punto A.11 delle note operative

Il predetto punto A11 riguarda accettazioni e rinunce delle proposte di assunzione. Tale punto è stato modificato per ragioni di chiarezza espositiva.

Incontro con i direttori degli Uffici Scolastici provinciali

Il Miur, infine, ha informato i sindacati che martedì 16 luglio si terrà una riunione con i direttori degli UU.SS.RR., al fine di coordinare le varie operazioni.

L’amministrazione, dunque, al fine di evitare una certa eterogeneità delle operazioni e far sì che tutti gli Uffici si uniformino alle istruzioni operative fornite dalla stessa, le illustrerà ai Direttori regionali.

Immissioni in ruolo: tutti i posti per provincia e classe di concorso dopo rettifiche mobilità. Dati Miur

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia