Illegittimo modificare i criteri d’iscrizione a scuola successivamente alla scadenza delle domande

WhatsApp
Telegram

Una sentenza interessante della giustizia amministrativa interviene su un ricorso prodotto da dei ricorrenti con il quale chiedevano l’iscrizione del proprio figlio in una scuola a dei corsi d’indirizzo specifico, ciò veniva negato in relazione alla pubblicazione della graduatoria, contestavano in particolar modo il fatto che il Dirigente non potesse modificare – successivamente alla scadenza del termine della presentazione delle domande di iscrizione – i criteri di precedenza nell’ammissione preliminarmente definiti dalla scuola con apposita delibera di Consiglio di Istituto.

La norma
Il Ministero, nel disciplinare le iscrizioni alle prime classi delle …

Questo ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati.

I contenuti della rivista: La Dirigenza scolastica. Rivista operativa per Dirigenti Scolastici, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff

Scopri le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur