Il tema in corsivo ci parla della bellezza della nostra scuola, che va recuperata. Lettera

ex

Inviata da Giuliana Ammannati, Pedagogista clinico Anpec – Cara redazione di Orizzonte Scuola,che tenero il tema svolto dal bambino, seduto da solo e quindi impossibilitato a parlare del suo compagno di banco…

In primis e` scritto in un bellissimo corsivo,grafia creativa,personale e originale, che sta sparendo.

Purtroppo non si insegna piu’,mentre sarebbe auspicabile recuperarla.
Da anni me ne occupo e studio le sue implicazioni sulla crescita psicologica della persona,supportate anche da studi scientifici americani.

Il corsivo del bambino .perfetto nella sua espressivita`,rivela intelligenza,logica, ed equilibrio.

Lo svolgimeto del tema e` compiuto nella sua splendida essenzialita`.
Lo rivela anche la parola “Fine”,aggiunta
a sottolinearne la chiusura.

IL bambino,in gergo giornalistico, si direbbe che e` sul “pezzo,” in maniera ineccepibile,senza sbafature, ghirigori e giri di parole inutili.

Ce ne fossero oggi di temi svolti cosi`!

E di bambini concreti, abituati alla descrizione della realta` nuda e cruda,ma anche bella e vera in tutti i suoi risvolti..

Il bambino, nello svolgimento del tema, prende atto di essere da solo,ma questo suo stato non lo turba,non lo spaventa…lo mette in luce la sua grafia!
Il corsivo permette ,infatti,di vedere anche lo stato emozionale dello scrivente.
Chissa` se il bambino e` diventato davvero un giornalista …

A noi il suo tema regala il profumo della spontaneita`, della genuinita`e di un rapporto privilegiato,ravvicinato,alunno-docente.

Ma anche il profumo della carta di certi quaderni, le cui pagine facevano rumore nello sfogliarle, e quello indimenticabile,particolare , dell’inchiostro delle penne.

Ci lascia una testimonianza concreta dell’ impegno generoso dei maestri ,che con tanta pazienza, prendevano, tra le proprie mani, la mano dei bambini,guidandoli con amore,dedizione e passione,nei sentieri della vita, permettendo loro di lasciare, nel tempo, una traccia visibile, sicura, della loro personalita`unica e indelebile.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste