Sì a misurazione febbre a scuola, Tar dà ragione al Piemonte

Il Tar del Piemonte ha respinto la richiesta di sospensiva d’urgenza chiesta dal governo nei confronti dell’ordinanza del presidente Alberto Cirio che prevede le scuole piemontesi verifichino che le famiglie misurino la febbre ai figli a casa al mattino, come previsto dalla legge nazionale.