Il supplente, una serie tv factual per mostrare quel che avviene in classe quando il prof è sostituito da un personaggio famoso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Supplente per un giorno e a favore di telecamera. Alcuni personaggi famosi entreranno in classe con il registro sotto il braccio.

La serie che parte domani sera su Rai2 in prima serata è stata pensata con l’obiettivo di gettare uno sguardo sul mondo della scuola e sui giovani
studenti, sulle loro speranze e i loro sogni.

La reazione degli alunni

Lo stupore da parte degli alunni – tutti rigorosamente di quinto superiore – è garantito. Secondo gli autori, come si legge su un lancio Ansa, una volta superata l’emozione, i personaggi dello spettacolo sapranno conquistare la fiducia dei ragazzi e avviare con loro un confronto autentico su temi importanti e poco frequentati dalla scuola. Anche i supplenti si mostrano in una veste insolita: svelano sfaccettature imprevedibili della loro vita e la loro generosa condivisione di conoscenza ed esperienze si trasforma in una preziosa lezione di vita.

Il supplente” rientra nel genere factual e per mantenere l’autenticità espressiva dei ragazzi, durante le riprese è stato detto loro che queste erano finalizzate a una documentazione istituzionale. L’immagine che se ne ricaverà si avvicinerà senz’altro ad alcune dinamiche all’interno delle aule.

L’argomento delle lezioni

Il messaggio che sarà trasmesso ai ragazzi da “Il Supplente” è senz’altro positivo. Lo scrittore Roberto Saviano e la talent scout Mara Maionchi, protagonisti della prima puntata, rispettivamente al Convitto Nazionale “Giordano Bruno” Liceo Classico di Maddaloni (Caserta) e al liceo linguistico “Artemisia Gentileschi” di Milano, affronteranno le tematiche a loro più consone. Il primo parlerà di ingiustizie, sfruttamento di minori, difesa dei diritti e lancerà la discussione sulla liberalizzazione delle droghe leggere. La seconda cercherà di far comprendere ai ragazzi come sia importante che ognuno individui il proprio talento e cerchi di coltivarlo.

Nelle puntante successive, i supplenti saranno il giornalista Enrico Mentana e il rapper J-Ax, mentre l’attore Flavio Insinna chiuderà la serie il 27 giugno.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione